Sangue artificiale? Calma con gli annunci


Sarà solo "di supporto, complementare" alla donazione di sangue vero e proprio, il sangue in 'provetta' che gli studiosi britannici capitanati da Marc Turner mirano a inoculare nell'uomo fra tre anni appena. Sembra frenare gli entusiasmi Giuseppe Novelli , genetista dell'università di Roma Tor Vergata, commentando all'ADNKRONOS SALUTE la notizia che arriva da Oltremanica.

"Siamo solo di fronte ad un annuncio - fa notare - e mi sembra prematuro cantare già vittoria. Questa ricerca parte bene, perché potrà contare su finanziamenti multimilionari e lavorare su evidenze che lasciano al momento ben sperare. Ma siamo solo davanti a un tassello di un puzzle estremamente complesso". Il puzzle, in questo caso, è rappresentato dal sangue che scorre in vene e arterie, "composto da globuli rossi, bianchi, piastrine, plasma - sottolinea Novelli - Insomma, un fluido estremamente variegato, che svolge una funzione essenziale nel nostro organismo".

La ricerca Gb sulla rampa di lancio "è limitata ai globuli rossi, che soli non riescono certo a risolvere tutti i problemi trasfusionali". Non solo. Gli studiosi britannici sono impegnati nello sviluppo di sangue '0-negativo', gruppo adatto a ogni tipo di trasfusione senza rischio di rigetto. "Ma si tratta - sottolinea il genetista - di un sangue che può essere usato, e di fatto viene usato, solo nell'emergenza".

Insomma, "il sangue sintetico - ribadisce Novelli - non potrà mai sostituirsi alla donazione vera e propria, e non vorrei che questi annunci in pompa magna finissero per inibire la gente, spingendola a non donare sangue o a farle sottovalutare pericolosamente l'importanza di questo gesto". Quanto a una stima del tempo che sarà necessario per approdare a un sangue sintetico che risolva ogni problema legato alla carenza delle donazioni, Novelli chiosa: "Non sono mica un mago!

La scienza ha bisogno di realismo, e su questo tipo di studi non è possibile fare previsioni. Certo - conclude con una nota di ottimismo - i progressi compiuti sulle cellule staminali ad appena 12 anni dalla loro scoperta lasciano ben sperare".

Pagina pubblicata il 23 marzo 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo