SIP, salvare la formazione degli infermieri


Un "no" fermo e preoccupato è arrivato dall'Assemblea dei Soci della Società Italiana di Pediatria (che conta oltre 8500 iscritti), all'abolizione Corso di Laurea triennale di Infermiere pediatrico, cosi come prevederebbe il documento su "riduzione delle tipologie di professioni sanitarie e dei relativi Corsi di Laurea", stilato dalla Conferenza Permanente dei Presidi delle Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Secondo quanto indicato nel documento, il Corso di Laurea di Infermiere pediatrico dovrebbe essere accorpato con il corso di Laurea di Infermiere e "sostituito" da master triennali. Una lettera aperta, che sottolinea questa preoccupazione, è stata inviata oggi, dalla SIP, al Ministro della Salute, al Ministro della Pubblica Istruzione, al Presidente del Comitato Universitario Nazionale, al Presidente della Conferenza rettori Università Italiane, al Presidente della Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Medicina e Chirurgia, al Presidente della Conferenza Stato Regioni e agli Assessori alla Sanità delle Regioni Italiane.

"L'assistenza pediatrica - afferma Pasquale Di Pietro, Presidente della Società Italiana di Pediatria - ha raggiunto nel nostro Paese un livello di eccellenza, grazie anche al supporto della componente infermieristica, dapprima attraverso la figura della Vigilatrice d'Infanzia, quindi, col riconoscimento ministeriale del relativo profilo professionale avvenuto nel 1997, con l'istituzione nel 2001 del Corso di Laurea triennale in Infermieristica pediatrica. Proprio in considerazione della specificità dell'assistenza pediatrica - sottolinea Di Pietro - la figura dell'infermiere pediatrico gioca un ruolo cruciale, non soltanto in ambito di assistenza di secondo e terzo livello, ma anche a livello delle cure primarie, nella prevista riorganizzazione della relativa rete assistenziale".

"La modifica della natura del percorso formativo degli infermieri - spiega Gianni Bona, Vice Presidente della Società Italiana di Pediatria e Presidente Commissione Corsi di Laurea di Infermieristica Pediatrica - oltre ad allungare il periodo della formazione con costi difficilmente sostenibili da parte dei discenti, aggraverebbe ulteriormente il problema della carenza infermieristica, ma soprattutto renderebbe molto più critica l'assistenza pediatrica, con personale privo di preparazione di base incentrata sui problemi inerenti l'età evolutiva".

Pagina pubblicata il 23 aprile 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo