Fazio, riabilitazione da potenziare


Differenze troppo grandi da regione a regione per i cittadini che devono sottoporsi a riabilitazione.

Per questo "serve un Piano nazionale per la riabilitazione. Al ministero del Welfare inizieranno i lavori di un tavolo ad hoc, che si misurerà con le Regioni, per arrivare a questo obiettivo". Lo sottolinea il sottosegretario alla Salute Ferruccio Fazio, a margine del IX Congresso nazionale Sirn (Società italiana di riabilitazione oncologica), in corso all'Irccs S.Lucia di Roma. 

In linea di massima, si dovrebbe arrivare a un risultato concreto "entro l'anno - prosegue Fazio - Compito del tavolo è fare per prima cosa un'analisi della situazione italiana. Solo dopo, infatti, saranno evidenti i modelli virtuosi", da esportare laddove occorre.

"Per garantire a tutti i cittadini - conclude - una continuità assistenziale sul territorio, e costruire un percorso per i malati". Durante l'appuntamento romano sono stati forniti i dati sulle attività riabilitative che in Italia riguardano nove milioni di persone.

Si tratta di pazienti colpiti da ictus, Parkinson, sclerosi laterale amiotrofica o 'vittime' di incidenti domestici o stradali che hanno portato a gravi traumi cranici. "La riabilitazione, neurologica e non, gioca un ruolo fondamentale nella cosiddetta medicina del territorio - ha sottolineato Fazio.

E' nostra intenzione valorizzare al massimo la continuità assistenziale sul territorio, riducendo il più possibile la permanenza dei cittadini negli ospedali. Non è solo un problema economico, dato il costo medio di una degenza ospedaliera che va dai 600 ai 700 euro al giorno, ma anche un tentativo per migliorare l'appropriatezza dei ricoveri.

Pagina pubblicata il 07 maggio 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti