Un registro per l'esposizione a radiazioni diagnostiche


Un software che consenta il calcolo automatico dell'esposizione alle radiazioni ionizzanti per ogni singolo paziente, per aiutare il medico nella decisione di prescrivere una radiografia e informare il paziente sugli eventuali rischi di una nuova esposizione.   E' questa la richiesta che il coordinamento delle società scientifiche dei medici e pediatri di famiglia che aderiscono a Wonca (organizzazione mondiale dei medici di famiglia) rivolge alle aziende che producono le cartelle cliniche informatizzate, in uso ai professionisti. Negli ultimi decenni, spiegano i camici bianchi in una nota, l'esposizione dei pazienti alle radiazioni per obiettivi diagnostici è cresciuta enormemente, anche per l'arrivo di nuove tecnologie: Tac, Pet, scintigrafia, angiografia. Secondo le norme europee ed italiane - ricordano gli esperti - ogni prescrizione di esami che comportino l'assorbimento di radiazioni ionizzanti dovrebbe rispondere al principio di 'giustificazione', che impone di tener conto della reale utilità e non sostituibilità dell'esame e del rischio connesso all'esposizione radiologica.  La richiesta di Wonca Italia si basa su uno studio, comparso sulla rivista online 'Occhio Clinico', a firma di Ernesto Mola, che ha verificato la possibilità e l'utilità di calcolare l'esposizione alle radiazioni ionizzanti dei pazienti, sulla base dei dati estratti da un database in uso presso i medici di famiglia. Wonca Italia ha chiesto al ministero della Sanità di svolgere, attraverso i suoi organi tecnici, un ruolo di coordinamento in modo da far utilizzare modalità di calcolo comparabili, utilizzando tabelle di riferimento uniche.

Pagina pubblicata il 01 febbraio 2010

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo