Sanità: con Trump tagli per 8,8 mld, a rischio la lotta all'Aids, malaria, tubercolosi e altre malattie

La versione Trump della Legge del Bavaglio Globale rischia di tagliare 8,8 miliardi di dollari di assistenza sanitaria. A rischio la prevenzione dell'AIDS, la lotta alla malaria, la tubercolosi e altre malattie.

Donald Trump

La Politica di Città del Messico, più nota come Legge del Bavaglio Globale, attualmente sottrae i fondi degli Stati Uniti alle organizzazioni che forniscono o promuovono l'aborto.

Pubblicità


Questa politica era applicata precedentemente a circa 600 milioni di dollari USA di fondi per la pianificazione familiare. Tuttavia, l'espansione della legge voluta da Donald Trump ora riguarda quasi tutta l'assistenza sanitaria globale: 8,8 miliardi di fondi, di cui circa 6 miliardi vengono dal Piano emergenza del Presidente per l'AIDS (PEPFAR), che era stato precedentemente reso esente dal presidente George W. Bush.

Dato che molti paesi in via di sviluppo hanno passato anni a ristrutturare i loro sistemi sanitari in modo che i pazienti potessero ottenere diversi tipi di assistenza sanitaria in un unico luogo, le conseguenze di questa espansione saranno non meno che catastrofiche.

Le organizzazioni non governative (ONG) saranno ora costrette a scegliere fra trascurare le pazienti che necessitano un aborto o perdere i fondi necessari per combattere la malaria, la tubercolosi e altre malattie.

Includere la PEPFAR in questa espansione assicurerà inoltre forti tagli agli sforzi di prevenzione dell'AIDS, incluso uno dei più grandi successi del programma: una diminuzione della trasmissione del virus da madre a figlio.

In più, ad esempio, le ONG che firmeranno l'accordo non potranno fornire consulenza per l'aborto a una donna incinta con infezione AIDS. Le ONG che non firmano l'accordo perdono fondi così significativi, che saranno a stento in condizione di funzionare di fatto come organizzazioni sanitarie.

Una manciata di eccezioni a questa politica forniscono poco conforto rispetto a questi cambiamenti profondamente allarmanti, e il Dipartimento di Stato USA ha promesso che l'ammontare dell'assistenza sanitaria globale fornita dagli Stati Uniti non cambierà – cambieranno solo i recipienti. Tuttavia, se il Dipartimento di Stato elargirà fondi solo alle organizzazioni di salute globale con base in USA e non ai loro partner con base nei paesi che ricevono l'aiuto, il denaro di fatto non si potrà destinare efficacemente verso i problemi attuali e futuri.

Con sufficiente ironia, la versione estesa della legge del bavaglio sarà anche nota come "Proteggere la Vita nell'Assistenza Sanitaria Globale", un nome che è uno scherzo macabro per una politica che causerà sicuramente più morti di quante vite non proteggerà nel mondo in via di sviluppo.

IN ARGOMENTO:

Trump toglie i fondi alle Ong, l'Olanda lo sfida con un Fondo internazionale per l'aborto

12 giugno 2017

di Anna Maurya M.

Traduzione di Giovanni Lombardo Radice

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo