Farmaci generici, il 70% degli italiani li conosce ma li confonde con Otc


Cosa sono i farmaci generici? A questa domanda sa rispondere correttamente oltre il 70 per cento degli italiani, mentre un nostro connazionale su quattro confonde i medicinali non 'griffati' con i prodotti di automedicazione, senza obbligo di ricetta. L'8 per cento crede inoltre che si tratti dei farmaci consigliati dal farmacista dopo che il paziente spiega i suoi sintomi, mentre il 6 per cento è convinto siano quelli che si possano acquistare anche fuori dalle farmacie, nei supermercati o autogrill. Clamorosa poi la definizione di 'generico' data dall'1 per cento degli italiani: sono rimedi a base di erbe, omeopatici o di medicina alternativa. E' quanto emerge dal sondaggio 'Farmaci, generici e integratori alimentari' condotto da Ipsos per conto di Movimento Consumatori, i cui risultati sono stati presentati a Roma. Le interviste hanno coinvolto mille persone sui 44 anni d'età  per cercare di approfondire le abitudini degli italiani nell'utilizzo di farmaci, aderenza alle cure prescritte dal medico, conoscenza degli equivalenti e degli integratori alimentari. Ne è risultato che le donne sono nel 65 per cento dei casi coloro che acquistano i medicinali per tutta la famiglia. Dal quadro del sondaggio emerge anche la 'precisione' degli italiani nel seguire le indicazioni del medico (compliance): il 95 per cento dichiara di farlo e, in più, l'82 per cento degli intervistati controlla la data di scadenza dei farmaci prima di assumerli. Quasi la metà  dei partecipanti all'indagine assicura poi di leggere il foglietto illustrativo presente nelle confezioni, soprattutto i giovani e i più istruiti. "Ci saremo aspettati - ha detto Rossella Miracapillo, responsabile dell'Osservatorio farmaci&salute di Movimento consumatori - un identikit diverso degli italiani alle prese con le medicine, più negativo. E' anche vero che ciò che si dichiara di fare, molto spesso non corrisponde alle azioni reali, ed è per questo che le criticità  segnalate sono più che mai degne di attenzione". 

Pagina pubblicata il 23 aprile 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo