Pensione ridotta da 800 a 600 euro, donna anziana di Gela si uccide

Circa un anno fa aveva perso il marito, ora l'Inps le riduce la pensione di 200 euro, così andrà a percepire  600 euro al mese.

Lei, un'anziana donna di 78 anni, di Gela, non regge la notizia e si suicida gettandosi dal balcone.

Nonostante vivesse con due dei suoi quattro figli è riuscita nel suo intento in un momento di distrazione.

I figli raccontano che la madre, dal momento in cui ha saputo della riduzione della sua pensione, è rimasta "letteralmente sconvolta", riteneva quel provvedimento "un'ingiustizia".

Uno dei figli racconta che dopo la morte del marito, invalido al 100% e con diritto all'accompagnamento, l'Inps aveva sospeso per sei mesi di corrispondere la pensione.

Rifatti i calcoli, con l'azzeramento di ogni indennità extra, alla donna è stata assegnata la pensione di reversibilità di 450 euro che andavano a sommarsi ai 350 euro di pensione sociale. "Tutto sommato le andava ancora bene", spiega il figlio.

"Ma il taglio improvviso e immotivato di 200 euro - racconta sempre figlio al quotidiano il Messaggero - ha fatto scattare qualcosa di sconvolgente nella sua mente".

La donna viveva nella stessa palazzina con due dei suoi quattro figli ma la paura di morire in povertà, soprattutto dopo la morte del marito, la tormentava.

"Le notizie della crisi economica in Tv e i tagli operati dal governo - dice il figlio all'Ansa - l'avevano allarmata, come a tutti gli italiani; purtroppo la riduzione della pensione ha avuto in lei un effetto dirompente".

3 aprile 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo