Un po' di zucchero e il bambino non piange per la puntura

Con un po' di zucchero per non far piangere i bambini durante una vaccinazione, o almeno ridurre il tempo del pianto. Lo raccontano i ricercatori giordani della Jordan University of Science and Technology di Irbid.

Zucchero e dolore

Sembra proprio che quello che cantava Mary Poppins abbia un fondamento di verità, almeno secondo gli studiosi.

La ricerca ha analizzato i dati prodotti da 14 studi che avevano arruolato circa 1551 bambini con un'età tra un mese e un anno. Se consideriamo che in media un bambino dopo la sua nascita e fino all'anno e mezzo di età si sottopone a circa 15 punture, i risultati della ricerca coordinata da Manal Kassab, offrono qualche soluzione per limitare il pianto del bambino.

Una parte dei lavori precedenti studiati prendeva in considerazione l'effetto sul dolore prodotto dall'acqua e dal saccarosio somministrati due minuti prima dell'iniezione di vaccino.

I bambini che ricevevano la soluzione zuccherina piangevano di meno rispetto a quelli che invece avevano ricevuto solo acqua.

Secondo i ricercatori, quindi, un po' di zucchero prima della puntura "può fermare il pianto per molto tempo".

Kassab definisce i risultati "incoraggianti", ma spiega che lo studio non offre certezze sul fatto che "la soluzione zuccherina riduca il dolore da ago".

Per approfondire:

Vaccinazioni obbligatorie e consigliate per i neonati

Vaccinazioni, quando vaccinare il bambino

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo