Dislessia: sì a legge, disturbo entra a scuola

La dislessia e gli altri Disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa) "entrano" finalmente a scuola dopo una battaglia durata 10 anni. Con una legge approvata dal Parlamento, infatti, questi disturbi verranno riconosciuti "ufficialmente" nelle aule, e coloro che ne soffrono avranno tutta una serie di garanzie sul loro percorso formativo.

«Questa legge mette fine all'improvvisazione su questo tema - ha affermato Franco Asciutti, relatore del provvedimento, durante la conferenza stampa di presentazione - ora gli insegnanti che riscontrano dei problemi negli alunni avranno l'obbligo di far fare una diagnosi alla Asl competente, e dovranno garantire ai ragazzi gli strumenti, a partire da quelli informatici, per superare i problemi».

In Italia si stima che siano affetti da Dsa 350mila studenti tra i 6 e i 19 anni, il 3-5% della popolazione scolastica. La legge, che è stata approvata in via definitiva e aspetta ora le linee guida del ministero dell'Istruzione, prevede il diritto alla diagnosi precoce, piani didattici personalizzati, che possono prevedere ad esempio più tempo per elaborare un tema o la possibilità di scriverlo al computer e non a mano, ma anche orari di lavoro più flessibili per i genitori.

Il provvedimento è stato finanziato con un milione di euro per quest'anno e per il prossimo da destinare alla formazione degli insegnanti.

Pubblicato 15/10/2010

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo