Adolescenti e pillola del giorno dopo + 4%, non demonizziamo questo contraccettivo

Nel 2011 180.000 adolescenti in Italia hanno assunto la pillola del giorno dopo, il 4% in più dell'anno scorso.

pillola del giorno dopo e adolescenti

La Dott.ssa Alessandra Graziottin, Direttore del centro di ginecologia dell'Ospedale San Raffaele Resnati di Milano, ha comunicato questo dato  durante un incontro per la presentazione del "Patentino del sesso sicuro", una pubblicazione della Società Italiana di Ostetricia e Ginecologia, dedicata agli adolescenti e che è in distribuzione in questi giorni anche nei Consultori Familiari pubblici.

D'altra parte nel 2009, dati forniti dal Ministero della salute, hanno portato avanti una gravidanza 9.817 ragazze in Italia, dato in lenta ma costante diminuzione negli ultimi 20 anni, e non molto significativo rispetto ad altri paesi europei.

La maggioranza di queste ragazze proviene dal sud Italia, in primo dalla Sicilia, poi dalla Puglia, Campania, Sardegna e Calabria.

Nelle Regioni in cui è frequente la tendenza a diminuire è maggiore, mentre per esempio in Liguria e in Lombardia c'è stato un aumento fra il 2005 e il 2008, probabilmente legato alla presenza di minori straniere e mentre è possibile che molte di queste gravidanze, soprattutto quelle nelle ragazze immigrate, abbiano luogo in ragazze che vivono un ambiente culturale ancora favorevole alle maternità precoci, resta il problema di quando invece, ed è la maggioranza dei casi,  quella maternità interrompe un progetto di vita, di studio o di lavoro, e provoca un disagio psicologico o materiale.

E ricordiamo che il 3% delle interruzioni di gravidanza in Italia è fatto da ragazze minorenni, spesso ai primi rapporti.

Da questo punto di vista l'incremento dell'uso della pillola del giorno dopo nelle giovani può non essere un dato negativo, come sembra facile leggere, ma un fatto legato  un'accresciuta coscienza dei rischi legati alla sessualità.

Prendono la pillola del giorno dopo le ragazze che usano il preservativo alle quali si è rotto o si è spostato magari per un uso errato, lo si è scelto male, della misura sbagliata, lo si è lasciato scaldare in macchina, lo si è danneggiato nell'indossarlo, lo si è srotolato prima dell'erezione, si è usato un lubrificante non adatto.

Queste ragazze vogliono proteggersi, lo fanno usando il preservativo, e quando si rompe corrono ai ripari.

Usano la pillola del giorno dopo anche le ragazze che prendono la pillola ma che l'hanno dimenticata, o che sono state male, con diarrea e vomito che ne hanno compromesso l'efficacia e che hanno bisogno della contraccezione d'emergenza il prima possibile.

Poi ci sono quelle che usano il coito interrotto, sistema ahimè, poco sicuro, e che provoca un gran numero di gravidanze indesiderate, quando lui dice, con imbarazzo, certe volte addirittura il giorno dopo "cara, non so bene cosa ho combinato".

E se la regola migliore dice "doppia protezione, pillola e preservativo insieme", ci sono anche ragazze che la pillola non la possono prendere. Quelle che soffrono di emicrania con  aura (le stelline, per intenderci), quelle che vengono da famiglie predisposte alla trombosi, quelle a cui la pillola provoca dei mal di testa continui, e qualche altra.

Oppure ci sono quelle single, che non ne hanno bisogno, che hanno un'attività sessuale saltuaria, e che usano il preservativo, appunto, che si può rompere.

In 3 anni di servizio SOS pillola del giorno dopo, le operatrici di Vita di donna non hanno mai visto  ragazze perdute che fanno l'amore senza precauzioni e che poi, con nonchalance, prendono la pillola del giorno dopo fino alla prossima notte brava.

Hanno visto ragazze spaventate accompagnate da un'amica, coppie formate da ragazza e ragazzo che attraversano la città per una ricetta che il pronto soccorso ha negato e che il medico di medicina generale di rifiuta di prescrivere.

Demonizzare questo contraccettivo può provocare un'ulteriore levata di scudi da parte di coloro che ne rifiutano la prescrizione, quasi che farlo autorizzasse le ragazzine a avere comportamenti licenziosi.

E se fosse tutta una fantasia nostra questi greggi di ragazze che si divertono, tanto dopo c'è la pillola del giorno dopo?  Se le ragazze che la prendono fossero soltanto donne, come tutte le altre, che magari la prendono di più perché a quell'età l'amore si fa di più?

Certo, possiamo fare di meglio. Possiamo aiutare le ragazze a usare una contraccezione stabile, a eliminare le false credenze sulla pillola, a non fare le inutili pause di sospensione che le espongono a gravidanze indesiderate senza dare nessun vantaggio.

Tutto questo però viene meglio se non gridiamo allo scandalo, se manteniamo un atteggiamento sereno.

Il 71% dei nostri ragazzi non usa alcuna protezione quando fa sesso, è ancora un dato della SIGO, perché si fida del partner.

Allora lo conosce, ha una relazione fissa, fa l'amore con sentimento, non va in giro la notte in cerca di mister Goodbar.

Purtroppo però il sentimento non protegge dalle gravidanze indesiderate né dalle malattie a trasmissione sessuale, e la Dott.ssa Graziottin ci ricorda che anche da adolescenti si può essere portatori di infezioni.

Allora, sia che si vada in giro di notte, sia che si fantastichi una vita insieme, è necessario usare una protezione, meglio quella doppia, ma sempre almeno il preservativo.

E se si rompe e si assumere la pillola del giorno dopo, non succede niente, non si diventa sterili, e non c'è limite al numero di volte che si può assumere.

E se non vi fanno la ricetta telefonate a Vita di donna 333/9856046, che vi aiutiamo a trovarla.

Lisa Canitano

Per approfondire:

14 febbraio 2012

Pillola dei 5 giorni dopo senza ricetta, il testo della Gazzetta Ufficiale

Pillola dei 5 giorni dopo: in farmacia senza ricetta, da oggi donne più libere

Argomenti Correlati

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti

5 x mile a vitadidonna