Nascite in aumento, da madri più anziane


In 10 anni raddoppiata percentuale dei figli nati fuori dal matrimonio. Torna a crescere il numero delle nascite in Italia. Ma lievita anche l'età delle madri, sempre meno giovani.

Aumentano inoltre i figli di genitori non coniugati, raddoppiati in dieci anni, e sono sempre di più i bebè figli di stranieri. Questa la 'fotografia' della natalità nel nostro Paese, riferita al 2006, scattata dall'Istat nel rapporto su "Natalità e fecondità della popolazione residente: caratteristiche e tendenze recenti".

Nel 2006 sono stati 560.010 i bambini nati in Italia, e registrati nelle anagrafi comunali, circa 34.000 in più rispetto al 1995, anno in cui si e' registrato il minimo storico delle nascite e della fecondità (526.064 nati), e poco più della metà dei nati del 1964, anno in cui in Italia si raggiunse il massimo storico (1.035.207 nati). Era l'apice del cosiddetto baby-boom, a cui sono seguiti 30 anni di calo delle nascite.

A partire dalla seconda metà degli anni '90, insomma, c'e' stata una ripresa, per quanto timida, della natalità. Un fatto che merita, dice l'Istat, 'particolare attenzione' soprattutto per alcune caratteristiche della popolazione: l'invecchiamento delle madri (i nati da donne over40 erano 12.383 nel 1995 e sono 27.938 nel 2006), l'età' media delle madri nel 2006 e' di 31 anni, mentre solo l'11 per cento dei nati ha una madre di età inferiore a 25 anni.

Raddoppia anche la percentuale di nati da genitori non coniugati: dall'8,1 per cento del 1995 al 16,7 per cento del 2006 (oltre 93.500 nati). L'incremento più consistente e' al Nord, dove i nati da genitori non coniugati arrivano a superare il 20 per cento.

Prosegue l'aumento dei nati da coppie di genitori stranieri: nel 2006 sono quasi 58 mila, pari al 10,3 per cento del totale dei nati della popolazione residente. Questa proporzione sale al 14,3 per cento se si considerano anche i nati da coppie miste (circa 22 mila).

Queste dinamiche hanno i loro effetti anche sui livelli di fecondità. Nel 2006 le cittadine straniere residenti hanno avuto in media 2,5 figli per donna, il doppio di quelli avuti dalle italiane (1,26). La maggiore propensione ad avere figli mostrata dalle cittadine straniere ha contribuito significativamente alla ripresa della fecondità per il complesso della popolazione residente: da 1,19 a 1,35 figli per donna nel 2006.

Sterilità, cause e cure

Guida alla gravidanza

Pagina pubblicata il 02 luglio 2008

Pubblicità

Argomenti Correlati

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo