Il carcinoma orale si può battere


Con quasi trecentomila nuovi casi all'anno, il carcinoma del cavo orale è, per incidenza, tra tutti i tumori maligni, all'ottavo posto negli uomini e all'undicesimo nelle donne.

Se diagnosticato in fase precoce, la sopravvivenza a 5 anni è del 90%, ma se, come avviene nella maggior parte dei casi, viene rilevato negli stadi finali, scende sotto il 20%.

Per portare avanti un'efficace - ed economica - opera di prevenzione, gli Odontoiatri italiani sono scesi in campo contro questa patologia, e hanno varato il Progetto di prevenzione Primaria e secondaria del Carcinoma Orale.

I primi risultati del Progetto saranno presentati nel corso dell'Assemblea nazionale dei Presidenti della Commissione Albo Odontoiatri (CAO), che si terrà venerdì 26 e sabato 27 settembre all'Hotel Russot di Giardini Naxos (Messina).

"Con questa iniziativa, gli odontoiatri italiani vogliono riconfermare la loro alleanza terapeutica con i pazienti, e aiutarli a riconoscere tempestivamente e a prevenire il carcinoma del cavo orale" afferma il presidente CAO nazionale, Giuseppe Renzo, ospite dell'Assise in quanto anche presidente provinciale.

"Nonostante sia facilmente prevenibile, infatti, questo tipo di tumore, se non diagnosticato in tempo, è difficilmente curabile".

Il carcinoma del cavo orale colpisce soprattutto gli uomini tra i 50 e i 70 anni, ma la sua incidenza è in aumento nei giovani e nelle donne. Fumo, alcool e agenti infettivi sono tra i principali fattori di rischio.

L'alleanza terapeutica tra Odontoiatri e Pazienti sarà il fil rouge dell'Assemblea, dove si discuterà anche del nuovo Nomenclatore delle prestazioni odontoiatriche, dei criteri per aprire uno studio e dei rapporti con le altre Professioni Sanitarie. In concomitanza con l'Assemblea, dal 25 al 27 settembre, si svolgerà il VII Convegno Nazionale di Aggiornamento Professionale in Odontoiatria, "Tecnologie del Futuro: innovazione e qualità a tutela della salute orale".

Pagina pubblicata il 24 settembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo