Moglie più in salute se il marito lavora molto


Se il marito si "ammazza" di lavoro, la moglie ha una salute migliore. Questa notizia che probabilmente susciterà l'ilarità di molti è la conclusione di uno studio portato a termine negli Stati Uniti.

Moglie in salute se il marito lavora

La ricerca è stata eseguita in collaborazione dalle Università del Texas e dell'Indiana, i risultati sono stati pubblicati sulla rivista specialistica Social Forces.

E' presto detto. In una famiglia se il marito lavora molto, con turni pesanti e straordinari, la salute della moglie ne trae giovamento. Almeno questo vale negli Stati Uniti, non sappiamo in Italia.

Il motivo di questa circostanza sta, secondo i ricercatori, nel fatto che se l'uomo porta a casa più soldi, la consorte ha una maggiore possibilità di accesso ad uno stile di vita più salutare.

Si sa, personal trainer, palestre, cura del corpo e alimentazione adeguata hanno un costo che non tutte le famiglie possono sopportare.

Ma cosa succede se a lavorare di più, rispetto al marito, è la moglie? I ricercatori, nello studiare i dati sanitari di coppie più o meno intorno ai 40 anni, hanno preso in considerazione anche questo caso.

Ebbene, se in famiglia a lavorare di più è la moglie, il marito non trae lo stesso beneficio in termini di salute.

E' legittimo pensare che il senso di frustrazione per una moglie che lavora di più possa impedire all'uomo di migliorare il proprio stato di salute. Ma non è così.

Il motivo indicato dagli studiosi statunitensi è che se è la moglie a fare gli straordinari entrano meno soldi. Nel senso, la donna è comunque meno retribuita dell'uomo.

In ogni modo, dicono i dati della ricerca, il classico modello di famiglia non va bene. Il marito che lavora e la moglie che fa la casalinga non rappresenta il rimedio migliore per assicurare benessere e salute.

Per i ricercatori, invece, la ricetta giusta è un mix che assicuri l'equilibrio tra impegno lavorativo dell'uno e dell'altra.

Quale? Anche qui forse molti avranno da commentare. Dunque, la moglie dovrebbe lavorare un po' meno del marito. Gli studiosi indicano un orario settimanale non inferiore comunque alla 40 ore.

23 febbraio 2014

Pubblicità

Argomenti Correlati

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti