Sanità, troppo spesso test inutili, ripetuti e costosi per SSN


Troppo spesso si praticano ai pazienti test clinici inutili, che costano al SSN cifre impressionanti contribuendo al deficit di bilancio. E' la denuncia della Federazione delle associazioni dei dirigenti internisti ospedalieri (FADOI), riuniti a congresso a Roma.

Nel 2005 in Italia sono stati effettuati 215 milioni di accertamenti diagnostici (ISTAT), esclusi quelli in ospedale e in day hospital. Una persona su quattro si è dunque sottoposta a un esame.

In particolare, sono stati effettuati 150 milioni di esami di laboratorio e 65 milioni di indagini strumentali. Sempre nel 2005 sono state 200milioni le visite specialistiche, il 25% delle quali odontoiatriche e il 50% a pagamento.

"Tutto questo - ha detto il presidente della FADOI, Giovanni Mathieu, in una tavola rotonda al congresso - sarebbe accettabile se un così alto volume di analisi di laboratorio e strumentali fosse giustificato da una reale necessità  di diagnosi e terapia. Invece, molti di questi accertamenti sono impropri, prescritti non per risolvere un dubbio diagnostico ma per dare tranquillità .

E' come se il paziente, ormai, avesse bisogno solo di prove scritte e refertate sulle proprie condizioni fisiche e psichiche. C'è poi un aspetto - ha aggiunto - e cioè che molti di questi accertamenti sono duplicazioni, vale a dire esami ripetuti perché ritenuti non affidabili, addirittura non ben eseguiti in strutture non all'altezza".

La Fadoi propone una "politica di controllo molto rigida sulle prescrizioni, il cui eccessivo costo penalizza altre esigenze mediche di cui il paziente ha il sacrosanto diritto. A cominciare - ha concluso Mathieu - dalla certezza di un posto letto negli ospedali".

 Per approfondire:

Gli esami di routine non servono, anzi i check up generali possono essere dannosi

Pagina pubblicata il 21 maggio 2007

Pubblicità

Argomenti Correlati

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo