Giovani e lavoro: i prestiti

Nuovi scenari per i giovani: i prestiti. Saranno finanziati attraverso i Fondi costituiti presso il Ministero del Lavoro; prestiti destinati ai giovani di età inferiore ai 25 anni, o di 29 anni se laureati, che chiedano di essere sostenuti nella peculiare attività lavorativa che stanno già svolgendo o per sviluppare attività innovative ed imprenditoriali.

I Fondi sono tre:

  • Fondo credito per il sostegno dell'attività intermittente dei giovani iscritti alla gestione separata INPS e che non risultino assicurati presso altre forme di previdenza obbligatorie. In assenza di contratto questi giovani potranno accedere ad un credito fino a 600 euro mensili per 12 mesi con restituzione posticipata a 24 - 36 mesi.
  • Fondo microcredito per sostenere le attività innovative con priorità a programmi formulati dal mondo femminile.
  • Fondo per il credito ai giovani lavoratori autonomi per sostenere il trasferimento generazionale delle piccole imprese, dell'artigianato, del commercio e del turismo, dell'agricoltura e della cooperazione e l'avvio di nuove attività in questi settori.

La legge finanziaria 2008 ha definito l'entità complessiva delle risorse per l'anno in corso: 1.264 milioni di euro per il 2008, 1.520 per il 2009, 3.048 per il 2010 e 2011 e 1.898 milioni di euro annui a decorrere dal 2012.

Bonus a favore dei lavoratori in cerca di prima occupazione

È la finanziaria 2008 a destinare 20 milioni di euro per quest'anno ai lavoratori in cerca di prima occupazione sotto forma di bonus da spendere per la propria formazione professionale o da spendere per le medesime finalità, presso l'impresa che provvede all'assunzione del lavoratore a tempo indeterminato.

Voucher formativo

È previsto in via sperimentale per un anno nella finanziaria 2008 un voucher per gli iscritti alla gestione separata dell'INPS che non siano assicurati presso altre forme di previdenza obbligatoria per seguire percorsi di formazione e dì reinserimento lavorativo.

La concessione del voucher è subordinata all'effettiva partecipazione ai corsi.

Riforma del Tfr: come cambia?

Pagina aggiornata il 21 aprile 2008

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)