Il matrimonio tra gay alla Corte Costituzionale

Il Tribunale di Venezia, innovando alla giurisprudenza prodotta sino ad oggi, ha rimesso alla Corte Costituzionale la questione della illeceità del matrimonio tra persone dello stesso sesso

Importanti i principi espressi, secondo cui la volontà di contrarre matrimonio con una persona dello stesso sesso non rappresenta alcun pericolo di lesione ad interessi pubblici o privati di rilevanza costituzionale.

Detto principio viene connesso alla rapida trasformazione della società e dei costumi avvenuto negli ultimi decenni in forza della quale è stato superato il monopolio detenuto dal modello di famiglia tradizionale.

Di qui l'ipotesi che il divieto di contrarre matrimonio tra persone dello stesso sesso sia in contrasto con gli artt. 2 e 3 Cost. e dunque la rimessione alla Corte.

Il provvedimento è stato emesso nel giudizio promosso da due uomini per impugnare il diniego del Comune di Venezia alla pubblicazione del matrimonio civile richiesto.

A cura di Nicoletta Morandi, Avvocato - Roma, Viale Carso 51 - Tel. 06 3720292

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Attenzione: l'esperto risponde solo su Diritto di Famiglia e non su materie come il Diritto del Lavoro o dei Disabili)

Come consuetudine l'aiuto di Vita di Donna è gratuito.

Turismo procreativo

Divieto di diagnosi di preimpianto

Cos'è l'art.13 della Legge 40/04 Procreazione e diritto

I diritti e i doveri dei genitori  Genitori sempre


La Legge 40/04 sulla procreazione medicalmente assistita

Le unioni di fatto nel dibattito in Italia

Pagina aggiornata il 27 aprile 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)