Epatite B cronica, un passo avanti nella terapia

Dal congresso annuale dell'AASLD (American Association for the Study of the Liver), in corso in questi giorni a Boston, emergono importanti novità  per il trattamento dei pazienti affetti da epatite B cronica.

In particolare, sono stati presentati i risultati di uno studio di coorte, della durata di 4 anni, condotto in un gruppo di 146 pazienti con epatite B cronica HBeAg positivi, trattati con 1 mg di Baraclude (Entecavir, BMS), un analogo nucleosidico in grado di inibire la replicazione virale.

I dati hanno dimostrato l'efficacia dell'Entecavir nel ridurre la carica virale alla 192esima settimana a valori praticamente non rilevabili (inferiori alle 300 copie/ml) nel 91% dei casi.

Inoltre, la terapia ha mostrato un elevato profilo di sicurezza: nel 90% dei soggetti, infatti, non si è osservato alcun evento avverso e nel rimanente dei pazienti gli eventi verificatisi sono stati di lieve entità .

L'Entecavir ha poi mostrato un rischio quasi nullo di sviluppare resistenza (nel 99% dei pazienti trattati non è insorta resistenza al farmaco), a differenza di quanto accade con i farmaci attualmente disponibili, fornendo, dunque, prospettive incoraggianti per il trattamento della forma cronica dell'epatite B.

Sarà , quindi, possibile intervenire efficacemente e precocemente, prima che il danno epatico sia troppo esteso, senza incorrere nel rischio dell'insorgenza di resistenze, come sottolinea anche il professor Baruch S. Blumberg, scopritore del virus dell'epatite B e per questo premio Nobel per la medicina nel 1976.

Per approfondire:

Epatite A, B e C. Sintomi, diagnosi e cura

Stitichezza: cause, sintomi e rimedi

Cistite: cause, sintomi e cura

Pagina pubblicata il 06 novembre 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo