Protesi retinale autoalimentata con fotovoltaico, passo avanti contro la cecità

Dalla ricerca arriva una novità per i non vedenti, si tratta di celle, piuttosto simili ai pannelli solari ma ovviamente di dimensioni ultrasottili, da posizionare sotto la retina.

I ricercatori della Stanford University School of Medicine, guidati da James Loudin, hanno messo a punto il nuovo tipo di protesi retinica autoalimentata, traendo spunto dall'esperienza maturata nel fotovoltaico. Il dispositivo, istallato negli occhi dei ratti, ha dato risultati soddisfacenti che sono stati descritti su Nature Photonics.

Secondo gli studiosi, la ricerca fornisce concrete soluzioni per combattere la cecità anche negli esseri umani. Infatti, le celle che alimentano l'apparecchiatura consentono di eliminare ingombranti e poco pratici componenti esterni.

La nuova protesi retinica è stata progettata per l'elaborazione del flusso di dati visivi che avviene grazie a degli occhiali, su cui è istallata una microcamera, e un piccolo Pc.

Il microdisplay incluso negli occhiali riceve le immagini che vengono inviate al chip di silicio fotovoltaico (collocato dietro la retina) che ha le dimensioni di un capello.

Il chip a sua volta invia i segnali al cervello che elabora l'immagine restituendo la vista al paziente

Daniel Palanker, uno dei ricercatori, ha spiegato che in sintesi il funzionamento e simile a quello dei pannelli solari che vediamo sui tetti, "il chip converte la luce in corrente elettrica che fluisce nella retina".

Secondo i ricercatori la nuova protesi potrebbe essere utilizzata da pazienti colpiti dalla degenerazione maculare senile e la retinite pigmentosa.

15 maggio 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo