Alcol e giovani: 20mila vittime ogni anno e rischio oltre 60 malattie

Giovani e alcol, la preoccupazione resta ancora alta. In Italia 20mila vittime ogni anno per abuso di bevande alcoliche, un vizio che causa anche oltre 60 malattie e il pericolo comincia già ad 11 anni.

Più di 8 milioni di persone nel nostro Paese sono a rischio e oltre 4 milioni sono  fedeli alla moda del binge drinking, il bere tanto e in modo veloce, soprattutto fuori dai pasti.

Questa la fotografia mostrata, in occasione dell'Alcohol Prevention Day, dall'Osservatorio nazionale alcol Cnesps dell'Istituto superiore di sanità.

Già, sembra che questa usanza di riunirsi con gli amici per brindare e fare due chiacchiere sorseggiando birra, vino e anche superalcolici, ormai rappresenta un vero e proprio stile di vita.

Non solo, sotto accusa sono anche i social network, dove i giovani si incontrano virtualmente e dove la pubblicità del web ha le sue colpe con le promozioni di bevande alcoliche attraverso gli onnipresenti i pop-up.

"E' una dimensione, quella dei luoghi e dei momenti di aggregazione giovanile – afferma Emanuele Scafato, direttore Cnesps - caratterizzati dall'uso dell'alcol come principale sostanza psicoattiva, disinibente, euforizzante, salvo divenire depressiva quando si affrontano gli effetti di quantità pur minime che l'organismo di un adolescente non può fisiologicamente affrontare".

Le ragazze non sono escluse da questi dati allarmanti, anzi per molte di loro il rischio aumenta a causa del loro peso, “una variabile da tenere in considerazione, e non per il sovrappeso ma per il rischio contrario: il sottopeso”, spiega  Scafato.

Pubblicato 13/4/2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo