Dopo pranzo niente sonnellino ma movimento, si possono intasare le arterie


E' necessario fare attenzione al pranzo, può minare la salute del nostro sistema cardiovascolare. I livelli di trigliceridi si alzano fino a tre volte "avvelenando" le arterie . Poi il pisolino potrebbe peggiorare la situazione.

Pennichella dopo pranzo arterie

La dimostrazione è in uno studio portato a termine dall'Univerità di Reading (Regno Unito). I risultati saranno oggetto di discussione nel corso del prossimo Congresso Europeo di Arteriosclerosi (Eas) previsto a Milano per il 25 maggio.

In sintesi, un'ora dopo il pranzo si verifica un picco di trigliceridi che oscilla dal 30% al 300% in più rispetto ai valori rilevati a digiuno.

Il professor Alberico Catapano - dell'Università di Milano, che presiederà il Congresso -  ha spiegato che l'effetto è "dovuto agli acidi grassi liberi che vengono rilasciati dal tessuto adiposo e che contribuisce a provocare un maggior rischio di malattie cardiache e problemi coronarici".

Quindi, già a distanza di un'ora dal pranzo si può creare un "ingorgo" che aumenta il rischio di attacchi ischemici, soprattutto negli anziani. Non è poi escluso che nel tempo si possano riscontrare anche problemi di diabete perché, oltre al picco di trigliceridi, può verificarsi anche quello insulinico.

L'interesse per la ricerca nasce anche dal fatto che in Italia, paradiso della dieta mediterranea, ci sono circa 6 milioni di persone che hanno problemi cardiovascolari oppure sono ad alto rischio per episodi cardiaci pericolosi. Tra queste circa 2 milioni sono state colpite in passato da un infarto o da un altro evento cardiovascolare.

La condizione di obesità o di sovrappeso, come si può immaginare, potrebbe peggiorare la situazione.

Qualcosa si può fare per ridurre i rischi. Il professor Catapano spiega che  le persone sedentarie hanno picchi più alti". Ecco quindi quella che ormai è sempre più indicata come una delle soluzioni da mettere in atto per proteggere la salute: l'attività fisica.

Dopo il pranzo una mezz'ora ogni giorno di attività aerobica, come camminare velocemente, può neutralizzare questo effetto. La ricerca ha infatti dimostrato che con 30 minuti al giorno il picco di trigliceridi si riduce dell'8% e quello dell'insulina del 14%.

Quindi la ricetta per restare in buona salute rimane sempre la stessa, fare movimento... oltre ad uno stile di vita che contempli una sana alimentazione.

24 maggio 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti