La madre che fuma in gravidanza espone al rischio di asma tre generazioni


Il fumo fa male in assoluto, ma se la donna in gravidanza continua a fumare anche durante il periodo di gestazione mette a rischio di asma ben tre generazioni. Lo rivela una recente ricerca condotta dagli scienziati del Los Angeles Biomedical Research Institute at Harbor-Ucla Medical Center.

I ricercatori hanno pubblicato i dati dello studio, eseguito su ratti, sull'American Journal of Physiological Society - Lung Cellular and Molecular Physiology.

Per arrivare a queste conclusioni i ratti (femminine incinte) sono stati divisi in due gruppi. Al primo gruppo, dal sesto giorno di gravidanza fino alla terza settimana dopo il parto, epoca in cui avviene lo svezzamento, sono state somministrate dosi quotidiane di nicotina. Il secondo gruppo ha invece ricevuto un placebo.

I piccoli nati da questi due gruppi di femmine sono stati seguiti fino ad arrivare ai figli dei figli, ossia alla terza generazione.

Nel seguirli i ricercatori hanno testato il rischio di contrarre l'asma utilizzando due diversi indicatori.

Il primo consiste nell'esporre le cavie a sostanze irritanti per i polmoni e verificarne il restringimento delle vie aeree.

Il secondo, invece, si è servito di altre sostanze capaci di far contrarre la trachea.

I dati raccolti durante i test hanno rivelato un rischio maggiore di sviluppare l'asma nei figli, nei nipoti e nei pronipoti delle madri "fumatrici", anche se questi non erano venuti a contatto con la nicotina.

Tornado agli umani, vi sono studi che hanno rilevato che il consumo abituale di tabacco, dopo il 4° mese di gravidanza, induce nel nascituro una riduzione dell'altezza, deficit mentali e comportamentali, un'aumentata incidenza di affezioni broncopolmonari e, a lungo termine, un aumentato rischio di cancro.

Un motivo in più di smettere di fumare.

IN ARGOMENTO:

Smettere di fumare se aspetti un bambino

Donne e fumo perchè smettere

La salute in gravidanza

22 settembre 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti