IUD e impianti contraccettivi, il parere dell'ACOG


Un parere aggiornato dell'American College Ostetrici e Ginecologi esorta gli operatori sanitari ad aumentare l'accesso alla contraccezione reversibile a lunga durata d'azione per tutte le donne per cui siano appropriati.

Spirale IUD

Gli operatori sanitari devono incoraggiare i pazienti a prendere in considerazione impianti e dispositivi intrauterini, educare i pazienti sulle opzioni LARC, e chiedere la copertura assicurativa per il pagamento e il rimborso appropriato per tutti i metodi contraccettivi, secondo il parere del comitato pubblicato dall'American College Ostetrici e Ginecologi (ACOG) nel numero di ottobre di Ostetricia e Ginecologia.

"ACOG ha da tempo raccomandato l'opzione contraccettiva a lunga durata d'azione reversibile come la più efficace per la maggior parte delle donne, comprese quelle che non hanno partorito e le adolescenti che sono sessualmente attive", ha spiegato David E. Soper, presidente del Comitato ginecologico di ACOG Practice. "Noi, continuamente, vediamo sempre più dati per sostenere e rafforzare le nostre raccomandazioni, e nello stesso tempo sempre più opzioni LARC sono disponibili".

In particolare, i punti del progetto SCELTA, uno studio clinico osservazionale, indicano che migliorare l'accesso e la conoscenza sui metodi LARC aumenta il loro uso "e può ridurre le gravidanze indesiderate, aborti, l'aborto ripetuto e i tassi di natalità fra le adolescenti".

Inoltre, gli studi del progetto SCELTA hanno dimostrato che gli impianti e le IUD sono significativamente più efficaci di pillole contraccettive orali, cerotti, o anelli. Inoltre, scrivono gli autori, "Le prove riportate da molti altri studi indicano che l'uso crescente di metodi LARC è in grado di ridurre rapidamente le gravidanze tra le adolescenti,e l'aborto ripetuto tra le donne che hanno avuto un aborto indotto".

In questo momento, cinque dispositivi LARC sono disponibili negli Stati Uniti: un impianto etonogestrel approvato dalla US Food and Drug Administration per un massimo di 3 anni, e quattro marchi di IUD. La spirale di rame è omologata per un massimo di 10 anni di utilizzo, e sono disponibili anche tre sistemi intrauterini a rilascio di levonorgestrel : due omologati per essere utilizzati fino a 3 anni e uno approvato per un massimo di 5 anni di utilizzo.

Si raccomanda che gli ostetrico-ginecologi dovrebbero:

  • fornire consulenza su tutte le opzioni contraccettive, compresi impianti e IUD;
  • incoraggiare la considerazione di impianti e IUD per tutti i candidati idonei, comprese le donne che non hanno partorito e adolescenti sessualmente attive;
  • adottare le migliori pratiche per l'inserimento LARC;
  • chiedere la copertura assicurativa per ogni metodo contraccettivo per tutti i contribuenti
  • acquisire familiarità con i programmi a tutti i livelli che consentono di migliorare l'accessibilità di tutti i metodi contraccettivi.

"Aumentare la familiarità con i cambiamenti di linee guida di pratica e miglioramenti associati ai dispositivi più recenti LARC possono affrontare la riluttanza delle ostetrico-ginecologi riguardo all' incoraggiare l'uso LARC", spiegano gli autori. "Anche se ostetrico-ginecologi hanno generalmente atteggiamenti favorevoli circa IUD, possono utilizzare eccessivamente restrittivi criteri per identificare le candidate all'uso dello IUD".

Inoltre l'efficacia dei LARC è, "indipendente dal coito, dalla motivazione dell'utente, e dall'adesione". Nel parere viene sottolineato il fatto che i LARC hanno la più alta efficcacia, la continuazione, e la soddisfazione degli utenti di tutti i metodi reversibili come un vantaggio particolare. Ulteriori vantaggi includono il fatto che LARC sono altamente convenienti e sono reversibili, con un rapido ritorno alla fertilità. Inoltre, ci sono poche controindicazioni assolute alla utilizzando metodi LARC.

Diana Phillips

IN ARGOMENTO:

La contraccezione

26 settembre 2015

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti