15 mln euro per rete biobanche pubbliche


Quindici milioni di euro per incrementare, ma soprattutto razionalizzare la rete delle banche per la conservazione del cordone ombelicale in Italia. "Abbiamo proposto questa cifra all'interno di un provvedimento studiato a questo scopo, che sarà esaminato domani (oggi ndr) alla Conferenza Stato-Regioni".

Lo ha annunciato il sottosegretario al Welfare Eugenia Roccella, intervenendo alla presentazione del 'Dossier per l'uso appropriato delle cellule staminali dal sangue del cordone ombelicale', ieri a Roma al ministero.

Se il provvedimento avrà l'ok, la somma sarà destinata a migliorare il collegamento delle strutture sanitarie dei punti nascita con le biobanche di riferimento, a incrementare la logistica consentendo alle mamme di donare 24 ore su 24, quindi anche se il parto avviene nel fine settimana.

"E si vuole dotare di biobanche anche le Regioni che oggi ne sono sprovviste". Il provvedimento "garantirà la possibilità alle strutture pubbliche di adeguarsi alle linee illustrate nel documento presentato oggi (ieri ndr)", ha aggiunto il sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio, ricordando che attualmente nel nostro Paese sono attive 18 biobanche, in leggera maggioranza concentrate al Centro-Nord.

"Il finanziamento all'esame della Stato-Regioni punta a garantire un'uniforme distribuzione delle biobanche pubbliche"

Cordone ombelicale, ritardare il taglio fa bene al bambino


Pagina pubblicata il 18 marzo 2009

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

Sanita

La sanità pubblica in Italia. Gli indirizzi dei Consultori familiari, materno infantili, poliambulatori, delle asl, delle aziende ospedaliere e degli ospedali. I servizi pubblici che offrono una buona prestazione sanitaria

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo