Bologna, prima conferenza nazionale cure primarie

Due giorni dedicati alle cure primarie e ai nuovi modelli di assistenza. Dal 25 al 26 febbraio ministero della Salute, Regioni ed enti locali si confronteranno sul tema alla prima 'Conferenza nazionale sulle cure primarie e l'integrazione socio-sanitaria', presso il Palazzo dei Congressi di Bologna.

"Obiettivo della Conferenza - si legge in una nota del ministero - è proporre una riflessione sulle esperienze di assistenza socio-sanitaria già avviate nel nostro Paese", ma anche "delineare i futuri interventi per un riordino complessivo dell'assistenza primaria, per una più efficace presa in carico dei nuovi bisogni di salute e di assistenza".

Al centro dell'incontro l'integrazione istituzionale e professionale, la valutazione e misurazione dei servizi territoriali, il ruolo della medicina generale e soprattutto la soddisfazione del cittadino.

I lavori della Conferenza saranno aperti dal ministro della Salute, Livia Turco, dal Coordinatore degli assessori alla Salute della Conferenza Stato-Regioni, Enrico Rossi, e dal presidente della regione Emilia Romagna Vasco Errani.

Pagina pubblicata il 18 febbraio 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)