Ictus sotto i 55 anni, si abbassa l'età delle persone colpite

Si abbassa l'età dell'ictus, secondo una recente ricerca è un evento che interessa sempre più le persone che hanno un'età inferiore ai 55 anni. Sono 1 su 5 ad essere colpite.

Lo studio, pubblicato sull'American Academy of Neurology Journal, riferisce che nel 1993 i casi di ictus con un'età inferiore ai 55 anni erano il 13% del totale. Nel 2005 sono invece cresciuti al 19%.

Per quanto riguarda i più anziani l'età media è scesa da 71 anni nel 1993 a 69 anni del 2005.

Questi, in sintesi, i dati frutto del monitoraggio eseguito durante la ricerca che ha coinvolto circa 1,3 milioni di individui.

Secondo l'Associazione americana ictus il fenomeno potrebbe essere dovuto a stili di vita che alzano il rischio di patologie come il diabete, l'obesità e il colesterolo alto.

Insomma, stress, abitudini alimentari dannose e mancanza di movimento.

Ma se l'Associazione americana lancia l'allarme, Paola Santalucia,  del Policlinico di Milano e presidente della Women Stroke Association, prova a fare un po' di chiarezza.

L'esperta spiega che certamente con l'aumentare dell'età si alza il rischio di ictus, ma è anche vero "che negli ultimi anni sono stati rilevati più ictus nelle persone giovani, ma per un maggiore studio della popolazione, in particolare dei fattori di rischio genetici e cardiovascolari

I fattori di rischio non collegati all'età, come "l'obesità e la sindrome metabolica" possono avere un ruolo nel fenomeno "ma - aggiunge Santalucia - in linea generale ora si riescono a rilevare più ictus, anche nei giovani, non è che ce ne sono di più".

Per approfondire:

Ictus, il licopene contenuto nelle salse di pomodoro abbassa il rischio

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo