Sapienza: test Professioni sanitarie, scoppia il caso della “grattachecca”

Alla Sapienza di Roma scoppia il caso della grattachecca della “Sora Maria”.

Test di ammissione al corso di laurea in Professioni sanitarie della Sapienza, aule della clinica pediatrica del policlinico Umberto I, chissà cosa devono aver pensato i ragazzi quando si sono trovati la domanda sui gusti della grattachecca. 

“Nei pressi del noto liceo Tacito di Roma si trova la "grattachecca di Sora Maria", molto nota tra i giovani romani. Sapresti indicare con quali gusti viene realizzata? Menta, limone, amarena oppure cioccolato?”.

No non è uno scherzo, uno dei quesiti del test di ingresso alla facoltà, quello che dovrebbe selezionare le competenze di chi aspira alla professione sanitaria, verte  sui gusti della grattacchecca della “Sora Maria”, nota grattacheccara del quartiere Trionfale.

Dopo lo stupore è montata l’indignazione, il passaparola è arrivato sui social network. Facebook tracima di commenti, alcuni indignati, altri ironici.

Il rettore della Sapienza, Luigi Frati, risponde su Repubblica che “disorientare fa bene” e fa l’esempio di un medico che deve “prendere decisioni rapide anche davanti a situazioni impreviste o sconosciute”.

Come si fa a spiegare a Frati che per misurare il comportamento sotto stress di un individuo, oltre alla domanda spiazzante, ci vuole almeno uno psicologo che ne valuti la reazione? Ce n’era qualcuno con questo compito nelle aule in cui si svolgeva il test?

Per quanto riguarda le aspiranti matricole provenienti da altre città, che certamente non conoscono la “Sora Maria”, Frati spiega che la grattacheccara del Trionfale “è solo un pretesto”.

Poi aggiunge: “Gli studenti dovevano capire con quali ingredienti è fatta la grattachecca, così come devono sapere come è fatta una supposta”.

Di fronte a queste spiegazioni la domanda-quiz non può essere che una, Frati crede davvero in quello che dice?

Si raccomanda una risposta rapida, "a tempo de' bruscolinaro".

di Mauro David

Pubblicato 9/9/2011

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo