Fibroadenoma

Buongiorno a tutti, Ho già usato questo splendido sito per me un paio di volte, ora invece vorrei parlarvi di mia mamma per cercare di tranquillizzarla. Mia mamma ha 57 anni e da meno di 10 è in menopausa; oggi ha ritirato i referti di mammografia bilaterale ed ecografia mammaria bilaterale.

Per la mammografia di norma tutto bene (qualche micro calcificazione di tipo benigno) e controlli consigliati a 12-18 mesi per prevenzione.

Per l'ecografia: qualche piccola formazione cistica bilaterale; piccolo nodulo solido al quadrante esterno dx da ascrivere a fibroadenoma (controlli) non si riscontrano alterazioni ecostrutturali di tipo sospetto.

Qualche piccola linfoghiandola reattiva a carico dei cavi ascellari. Ora lei è un po' preoccupata da quel fibroadenoma. Cercando un po' su internet ho trovato che é un tumore benigno, ma non posso parlarle usando quel termine non voglio che si spaventi.

Cosa pensate voi di questi esiti da ecografia? Come si dovrebbe comportare mia mamma che è molto ansiosa come persona se non ipocondriaca per la propria salute?

Vi ringrazio in anticipo per avermi letto e per qualche gradito suggerimento

I miei più cordiali saluti

Ciao, cara, il fibroadenoma in effetti non è nemmeno proprio un tumore benigno, perchè è fatto proprio dalle cellule del seno, tanto è vero che quando le donne allattano secerne latte anch'esso, e dopo.. sparisce.

Non è il caso della tua mamma, certo, ma dovrebbe tranquillizzarla.

Non scrivono quanto è grande? Piccolo può voler dire tante cose... se non dicono quanto è grande non ci andrei più a fare un'ecografia, da questi, e comunque farei un controllo fra qualche mese per controllare se è cresciuto.

Per il resto proverei, se il problema di ansia è veramente grande, a far fare qualche seduta di psicoterapia a tua madre.

Con gli anni la probabilità di ammalare cresce sempre, io capisco benissimo (ho 58 anni). Se però non riusciamo a dominarla ci prepariamo a passare una vecchiaia veramente terribile, e a farla passare ai nostri cari.

Meglio trovare qualcuno che ci aiuti a cambiare atteggiamento. Io avevo paura di volare, e ora ho ricominciato.. non è mai troppo tardi per vivere meglio!

Un abbraccio di cuore, ciao.

VDD

La cistite, cause, sintomi e cure

Visita ginecologica: come, quando e perché

3 giugno 2013

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo