L'automedicazione non risolve l'artrite


"Anni di cure fai da te, con analgesici e antinfiammatori per cercare di alleviare il dolore, e tornare a compiere gesti quotidiani diventati impossibili, come allacciarsi le scarpe o aprire un rubinetto.

Così magari si alleviano i sintomi, ma non si affrontano le cause del dolore e della rigidità. E la diagnosi tarda ad arrivare, in alcuni casi anche per 15 anni".

A scagliarsi contro le cure 'fai da te' nell'artrite reumatoide è Antonella Celano, presidente dell'Anmar (Associazione nazionale malati reumatici), a margine della presentazione ieri a Roma della campagna nazionale sulla malattia.

"I primi a trascurare i doloretti sono gli stessi pazienti - dice la Celano - ma riconoscere in tempo i sintomi è cruciale, e il ruolo dei medici di famiglia è fondamentale. Nel mio caso ero bambina, e ho aspettato 10 anni per la diagnosi.

Però così diventa difficile bloccare la malattia". E' importante, invece, che il medico di famiglia "non esiti, e in caso di sospetti indirizzi il paziente dal reumatologo.

Oggi, poi, perdere tempo vuol dire non poter giovare delle nuove armi a disposizione, i farmaci biologici, in grado di rivoluzionare la prognosi e dunque la vita dei malati".

Il primo obiettivo dello spot e della campagna, conclude la Celano, è proprio aiutare le persone ad ascoltare il proprio corpo, a prendersi cura di se stessi e a rivolgersi al medico in modo consapevole.

Pagina pubblicata il 22 aprile 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo