Patatine fritte e surgelate, il processo di produzione aumenta i rischio di cancro

Alimentazione e salute ancora al centro dell'attenzione, la notizia preoccupante è quella che le patatine prefritte e surgelate potrebbero causare danni alla salute ed essere persino cancerogene.

Lo rivela una ricerca pubblicata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry ripresa anche dai quotidiani britannici Daily Mail e Telegraph.

I ricercatori dell'American Chemical Association, guidati da Donald Mottram, hanno focalizzato l'attenzione sulle patatine che, prima di essere commercializzate, attraversano un processo di produzione che le affetta, le sbianca, le frigge ed infine le congela.

Si tratta di un prodotto utilizzato prevalentemente nei ristoranti o nelle catene di fast food che, prima di servirle, friggono nuovamente le patatine sottoponendole così ad una doppia cottura.

Il risultato finale, in termini di palato, è gustoso e amato da milioni di persone, tuttavia i vari trattamenti a cui è sottoposto l'alimento potrebbe aumentare la presenza di acrilamide, una sostanza ritenuta sospetta per eventuali rischi cancerogeni.

L'acrilamide "si forma naturalmente durante la cottura di alcuni prodotti - speiga Mottram - e per quello che riguarda le patatine fritte questo è inevitabile".

L'American Chemical Association ha già chiesto ai produttori di questi alimenti di mettere a punto un processo di produzione che limiti la quantità di acrilamide.

Cosa che appare possibile, infatti i ricercatori hanno scoperto che attraverso la riduzione del rapporto tra glucosio e fruttosio durante il taglio delle patate si potrebbe ricondurre a livelli normali la presenza di questa sostanza.

1 ottobre 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo