Solo un primario su 10 è donna


Roma, 5 lug. - "E' ora che anche per le donne medico dirigenti del Ssn ci siano, realmente, pari opportunità . D'altro canto i dati del conto annuale 2005 della Ragioneria generale dello Stato parlano chiaro: su 10 primari solo uno è donna"

A invocare a gran voce il raggiungimento delle pari opportunità  tra uomini e donne anche tra la dirigenza medica è Massimo Cozza, segretario nazionale Fp Cgil medici, che invita a rispettare la recente direttiva sulle misure per attuare parità  e pari opportunità  tra uomini e donne nelle amministrazioni pubbliche, a firma dei ministri della Funzione pubblica Luigi Nicolais e delle Pari opportunità  Barbara Pollastrini.

Anche nella sanità  pubblica, e in particolare per la dirigenza. I dati del Conto annuale 2005 indicano un 32% di donne (33.716 su 104.720) fra i camici bianchi del Ssn, con solo 916 camici rosa in part time.

La presenza femminile diminuisce, però, in modo considerevole per gli incarichi di struttura complessa (ex primari), raggiungendo appena l'11% (1.123 su 10.094), mentre per i dirigenti di strutture semplici la percentuale risale al 25% (4.358 su 7.150).

In sostanza nella sanità  pubblica su 10 dirigenti medici 3 sono donne, ma su 10 primari solo uno è donna. "Questi dati - sottolinea in una nota Cozza - evidenziano come, anche nella dirigenza medica della sanità  pubblica, rimangano ostacoli al raggiungimento delle pari opportunità  tra uomini e donne. Ben venga quindi la direttiva che si pone di aumentare la presenza delle donne in posizioni di vertice".

La direttiva prevede da parte delle amministrazioni l'individuazione - attraverso indagini, studi e attività  di monitoraggio - delle eventuali discriminazioni dirette ed indirette da rimuovere con piani triennali di interventi.

"Si tratta - conclude Cozza - di obbiettivi condivisi dalla Fp Cgil medici, impegnata per una sempre maggiore realizzazione delle pari opportunità  nella sanità ".
(Adnkronos Salute)

Pagina pubblicata il 08 luglio 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo