Estrogeni negli omogeneizzati: cresce il seno alle bambine, aperta inchiesta


A 106 bambine, fra il 2010 e il 2011, bambine piccole, considerando che si parla di omogeneizzati, è cresciuto il seno.

Si chiama telarca il primo spuntare degli abbozzi mammari, quello che verso i nove dieci anni (a volte anche prima) preannuncia la pubertà, che di lì a poco modificherà il corpo delle bambine trasformandole in ragazze.

Qui parliamo però  di bambine piccolissime e la  Procura di Torino ha aperto un'inchiesta sulla responsabilità degli omogeneizzati con carne.

Gli investigatori stanno seguendo l'ipotesi che i bovini da cui proviene la carne degli omogeneizzati siano stati alimentati con estrogeni.

Recentemente la Federazione italiana medici pediatri ha pubblicato un depliant che dice che la frutta e la verdura che mangiamo contiene troppi pesticidi e quindi è meglio somministrare ai bambini prodotti omogeneizzati e non freschi.

Il Movimento Difesa del Cittadino ha subito dichiarato  che dietro questo depliant si cela «una pubblicità nascosta aggressiva e allarmistica».

E anche i pediatri dell'Associazione culturale pediatri si sono dissociati, accusando la Fimp di riecheggiare una campagna pubblicitaria di una ditta produttrice di alimenti per bambini.

Nell'Unione Europa dal 2008, infatti, è in vigore un regolamento che riduce i residui dei pesticidi proprio pensando ad adulti, bambini, neonati e vegetariani.

I pediatri dell'Acp hanno quindi invitato i genitori a dare ai loro figli alimenti freschi, biologici, a km zero, e non per forza alimenti trattati dall'industria.

Il Presidente Fimp Giuseppe Mele ha però insistito, ha inviato una lettera a tutti gli iscritti dicendo che i campioni con residui di pesticidi sono attualmente il 57% e che quindi il ricorso ad alimenti industriali è obbligatorio, per proteggere il bambino.

Italia a tavola pone il sospetto che sia una marchettona.

Certo, se l'inchiesta di Torino rivelasse che i bovini degli omogeneizzati sono nutriti con ormoni, qualche sospetto sarebbe legittimo....

6 febbraio 2012

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti