Tumori, assunti 80 ricercatori ad Aviano con il 5 per 1000

In Italia, è risaputo, la scarsità di finanziamenti alla ricerca sono un problema annoso e, anche questo è già noto, i nostri "cervelli" fuggono all'estero. In questa condizione l'Europa potrebbe essere una boccata d'ossigeno, ma l'Italia non riesce a rientrare nemmeno dei soldi devoluti al fondo comunitario.

A raccontarlo sono gli esperti riunitisi ad Aviano nel corso dell'iniziativa organizzata dal Centro di Riferimento Oncologico (Cro) con i giovani ricercatori del progetto Yip (Young Investigators Programme).

Dei 50 miliardi di euro stanziati fino al 2013 nell'ambito del Settimo Programma Quadro "in Italia è finito l'8% circa dei finanziamenti, a fronte di una contributo del 14%".

Questi i dati preliminari di una ricerca della Commissione Ue illustrata da Ciro Franco dell'Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea di Trieste.

"Se le istituzioni aiutassero di più i ricercatori, si potrebbe fare meglio", ha spiegato Franco.

Secondo il monitoraggio europeo riferito al periodo 2007-2010, ad attirare quasi la metà dei finanziamenti ci sono il Lazio e la Lombardia, seguite dal Piemonte, la Toscana, l'Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia.

Il progetto Yip ha finora garantito nella struttura di Aviano contratti a termine per 80 giovani ricercatori e tra gli obiettivi del c'è proprio quello di insegnare a trovare i fondi necessari ai vari progetti di ricerca.

Paolo De Paoli, direttore scientifico del Cro, ha spiegato che si tratta di "un virtuosismo che s'innesca grazie al 5 per mille, le capacità che si acquisiscono sul campo, a inizio carriera, grazie alla spinta dei finanziamenti, consentono poi, a ricercatori più maturi, di accedere ad altre risorse messe a disposizione da altri organismi".

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo