Tessuti autologhi opzione per ricostruire il seno

La ricostruzione del seno dopo resezione chirurgica di un tumore mammario solitamente effettuata con l'innesto di una protesi non è l'unica opzione: da qualche anno l'autotrapianto con tessuti autologhi garantisce risultati più naturali e non gravati dai rischi che spesso accompagnano l'introduzione nell'organismo di una protesi.

Di questo interessante argomento si è discusso nell'ambito di un workshop internazionale incentrato sulla ricostruzione del seno, tenutosi recentemente a Roma, dove opera il team chirurgico in grado di vantare la maggiore esperienza in Italia di operazioni di questo genere (250 interventi già compiuti), più precisamente nota come "ricostruzione con lembo Diep".

Ne riassume i tratti salienti Fabio Santanelli, titolare della cattedra di Chirurgia plastica della II facoltà di Medicina e psicologia dell'università La Sapienza di Roma e coordinatore dell'équipe chirurgica che opera presso l'ospedale Sant'Andrea di Roma. «L'intervento consiste nel trasferimento nel petto di lembi di tessuto cutaneo e grasso dell'addome per ricomporre la mammella persa», spiega Santanelli.

«In questo modo, la donna riceve una mammella il più possibile simile a quella naturale; addirittura, il seno così ricostruito ingrassa e dimagrisce con il resto del corpo, senza quindi evidenziare differenze con l'altro seno». Un altro aspetto positivo della ricostruzione con lembo Diep è che nella grande maggioranza dei casi il trapianto di tessuto autologhi può essere effettuato durante l'intervento di asportazione della mammella malata.

«La paziente può così entrare e uscire dalla sala operatoria con entrambi i seni, alleviando notevolmente la sensazione di perdita dovuta alla mastectomia, evitando lo stress di vedersi per mesi senza seno, in attesa del tempo necessario per l'eventuale inserimento di una protesi» conclude l'esperto.

Pubblicato il 18/1/2011

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo