Tumore al seno, la ricerca per una cura senza chirurgia

Sempre più la ricerca sul cancro alla mammella nella donna si sta orientando per evitare in un prossimo futuro, alle donne colpite da questo tumore, di sottoporsi a terapie invasive con tutti i rischi collaterali che esse comportano.

Qualche giorno fa c’era stata la notizia che ricercatori della Università La sapienza di Roma avevano presentato, nel corso della Conferenza annuale della Società nordamericana di radiologia, una sperimentazione nella quale si utilizzava il calore per eliminare i tumori della mammella.

La neoplasia viene individuata con precisione grazie alla risonanza magnetica ed era una forma di intervento non invasiva.

In un altro studio presentato al San Antonio Breast cancer Symposium, uno dei più importanti congressi mondiali sui tumori del seno, dall’equipe dell’Oncologia Medica dell’Istituto Regina Elena di Roma, attraverso una sperimentazione scientifica su oltre 2.000 donne che avevano subito un intervento chirurgico e successivamente la chemioterapia, si visto che la chemio diviene più efficace se somministrata in tempi brevi al fine di evitare recidive e metastasi, ed esporre le donne stesse ad un minore rischio di tossicità

Durante lo stesso convegno in Texas il dott. Kent Osborne, Direttore del Lester and Sue Smith Breast Center, ha dichiarato che “Meno terapia è meglio”.

In altre due ricerche, anch’esse presentate a San Antonio, viene messa in discussione la necessità di interventi chirurgici in donne con casi di tumore del seno già diffuso ad altri organi.

Al momento non sembra esserci una regola generale valida per tutti i casi di tumore della mammella e l’obiettivo finale di queste ricerche è quello di individuare le pazienti per le quali l’uso di una terapia meno aggressiva sia consigliata, cercando di determinare i criteri che permettano alle donne colpite dalla neoplasia, di evitare in futuro di essere sottoposte a terapie invasive e con il rischio di pericolosi effetti collaterali.

IN ARGOMENTO:

Tumore al seno eliminato con gli ultrasuoni e senza chirurgia

Pubblicato il 14/12/2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo