Obesità o sovrappeso: indicazioni per l'equilibrio energetico


Uno dei problemi più comuni tra quelli correlati al moderno stile di vita è il sovrappeso.

Il sovrappeso grave, o obesità, è uno dei maggiori fattori di rischio per lo sviluppo di molte patologie croniche quali: malattie cardiache e respiratorie, diabete mellito non-insulino dipendente o diabete di Tipo 2, ipertensione e alcune forme di cancro, come anche il rischio di morte precoce.

Obesità e sovrappeso

Gli studi scientifici più recenti e i dati rilevati dalle compagnie di assicurazione sulla vita hanno dimostrato che i rischi per la salute provocati da un eccesso di grasso corporeo non sono solo legati ai gravi problemi dell'obesità, ma sono associati anche ad un aumento di peso relativamente ridotto.

L'obesità e il sovrappeso sono problemi gravi che costituiscono un onere finanziario enorme e crescente per le risorse nazionali.

Fortunatamente, queste patologie sono ampiamente prevenibili con ragionevoli cambiamenti nel proprio stile di vita.

La dinamica dell'equilibrio energetico: il concetto chiave

Il principio fondamentale dell'equilibrio energetico è:

Variazione delle riserve energetiche (grasso) = energy Apporto di energia (calorie) - dispendio energetico

Sovrappeso e obesità sono influenzati da molti fattori tra cui la predisposizione ereditaria, fattori ambientali e comportamentali, invecchiamento e gravidanze.

È comunque assodato che non sempre l'obesità è semplicemente il risultato di un eccessivo indulgere a cibi particolarmente gradevoli al palato o della mancanza di attività fisica. Entrano in gioco anche fattori biologici (ormoni, genetica), stress, farmaci e invecchiamento.

Tuttavia, alimentazione e attività fisica influenzano notevolmente l'equazione dell'equilibrio energetico e sono anche i fattori più modificabili. Sicuramente, una dieta ricca di grassi, ad alto contenuto calorico, e lo stile di vita sedentario sono le due caratteristiche più strettamente correlate alla crescente diffusione dell'obesità in tutto il mondo.

Inversamente, la perdita di peso si verifica quando l'apporto energetico è inferiore al dispendio energetico, per un periodo di tempo prolungato. Una dieta ipocalorica abbinata ad un aumento dell'attività fisica è generalmente il consiglio fornito dai dietologi per una perdita di peso duratura.

Per maggiori informazioni consultare: attività fisica e le basi di una dieta sana.

Le diete miracolose che limitano eccessivamente le calorie o escludono determinati gruppi di alimenti sono da evitare perché mancano spesso di nutrienti importanti e/o non possono essere seguite per periodi prolungati.

Inoltre non insegnano abitudini alimentari corrette e possono provocare un effetto yo-yo (aumento e calo di peso ciclico dovuto all'alternarsi di periodi di sottoalimentazione e sovralimentazione).

Questo tipo di comportamento alimentare può essere pericoloso per la salute a lungo termine e può determinare la perdita della massa magra. Questo, a sua volta, rallenta il metabolismo rendendo ancor più difficile una successiva perdita di peso.

Qual è l'attuale situazione dell'obesità e del sovrappeso?

Le più recenti evidenze scientifiche indicano che la diffusione del sovrappeso e dell'obesità sta aumentando drammaticamente in tutto il mondo e che il problema sta rapidamente crescendo nei bambini e negli adulti.

I dati più esaustivi sulla diffusione dell'obesità nel mondo sono quelli del progetto MONICA (MONItoring of trends and determinants in Cardiovascular diseases study) realizzato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Unitamente alle informazioni raccolte nelle indagini condotte a livello nazionale, i dati indicano che, nella maggior parte dei Paesi europei, la diffusione dell'obesità ha registrato un aumento del 10-40% circa negli ultimi 10 anni, con oscillazioni tra il 10-20% per gli uomini e tra il 10-25% per le donne.

L'incremento più allarmante è stato rilevato nel Regno Unito, dove quasi i due terzi degli uomini e oltre la metà delle donne sono in sovrappeso o sono obesi.

Per approfondire:
Dieta per l'obesità
Dietisti e obesità infantile, a scuola non si controlla l'alimentazione
Obesità infantile, polemica in Usa per la campagna choc

Obesità, il medico la curi come una malattia
Obesità: quando si può dire di essere obesi o in sovrappeso 

Colesterolo: cause, sintomi, diagnosi e cura

(English version: What are the health consequences of obesity and overweight?) 

Agosto 2011

EUFIC
- European Food Information Council

Pubblicità

Argomenti Correlati

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti