Aggiornamento ACOG delle linee guida sulla contraccezione di emergenza


L'American College degli Ostetrici e Ginecologi (ACOG) ha pubblicato un bollettino sull'uso della contraccezione d'emergenza. La pubblicazione è avvenuta online il 19 agosto e nel numero di settembre di Ostetricia e Ginecologia.

Contraccezione di emergenza, linee guida

Le nuove raccomandazioni, che aggiornano quelle pubblicate dall'ACOG nel maggio 2010, includono una discussione allargata e una guida per l'uso di ulipristal acetato oltre a nuovi dati per quanto riguarda l'effetto del peso corporeo sull'efficacia della contraccezione di emergenza.

"La contraccezione d'emergenza, nota anche come la contraccezione post-coitale, è la terapia utilizzata per prevenire la gravidanza dopo un atto sessuale non protetto o non adeguatamente protetto", scrivono gli autori . "Indicazioni comuni per la contraccezione di emergenza includono fallimento dell'uso del contraccettivo (ad esempio, la rottura del preservativo o dosi mancate di contraccettivi orali) e non avere utilizzato qualsiasi forma di contraccezione".

Dal 1998, quando la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il primo prodotto dedicato alla contraccezione d'emergenza, sono stati sviluppati diversi tipi di prodotti, tra cui la somministrazione orale combinata di estrogeni e progestinici, progestinici solo, modulatori del recettore del progesterone o l'inserimento di un dispositivo intrauterino di rame (IUD).

Gli obiettivi di questo bollettino sono quelli di riassumere i dati riguardanti l'efficacia e la sicurezza dei contraccettivi di emergenza disponibili e di educare ostetriche e ginecologi sui metodi e le raccomandazioni ACOG. Gli autori fanno notare che molte donne non si rendono conto che la contraccezione di emergenza è disponibile o hanno idee sbagliate per quanto riguarda il suo utilizzo e la sicurezza.

Raccomandazioni specifiche sono i seguenti:

  • Rispetto al regime unico levonorgestrel, ulipristal acetato è più efficace e mantiene la sua efficacia per un massimo di 5 giorni.
  • Rispetto al regime ormonale combinato, il regime unico levonorgestrel-contraccettivo di emergenza è più efficace ed è associato con meno nausea e vomito.
  • Il metodo più efficace di contraccezione di emergenza è l'inserimento spirale di rame.
  • Prima di fornire o di prescrivere la contraccezione d'emergenza, l'esame clinico o test di gravidanza non sono richiesti.
  • Per massimizzare l'efficacia, è importante dare la contraccezione d'emergenza il più presto possibile dopo il rapporto sessuale non protetto o non adeguatamente protetto.
  • Le pillole contraccettive di emergenza o la spirale di rame devono essere messe a disposizione delle donne fino a 5 giorni dopo un rapporto sessuale non protetto o non adeguatamente protetto.
  • Per le donne obese, una spirale di rame può essere preferita alla contraccezione d'emergenza per via orale, perché il peso corporeo influenza l'efficacia della contraccezione d'emergenza per via orale, ma non della spirale di rame. Tuttavia, non si deve rifiutare la contraccezione orale di emergenza alle donne in sovrappeso o obese.
  • Le donne con controindicazioni alla contraccezione orale convenzionale possono ricevere qualsiasi regime della contraccettivo di emergenza.
  • Anche all'interno dello stesso ciclo mestruale, la contraccezione di emergenza orale può essere utilizzata più di una volta .
  • I medici dovrebbero educare le donne sull'uso della contraccezione di emergenza prima che ne abbiano bisogno.
  • Bisogna dare informazioni sui metodi contraccettivi efficaci a lungo termine per le donne che richiedono la contraccezione di emergenza.
  • Valutare le donne che hanno utilizzato la contraccezione d'emergenza, se le mestruazioni sono in ritardo di una settimana o più, o se si sviluppano dolori al basso ventre o persistente sanguinamento irregolare.
  • Le donne che soddisfano criteri standard per la spirale e che desiderano una contraccezione di lunga durata d'azione possono utilizzare la spirale di rame come contraccezione d'emergenza.

ACOG Aggiornamenti. Linee guida contraccezione d'emergenza di Laurie Barclay

24 settembre 2015

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti