Contraccezione post-partum: La contraccezione di emergenza. Aggiornamenti

La contraccezione d'emergenza (EC) è indicata se si verificano rapporti sessuali non protetti dopo 21 giorni dal parto, ma non è necessaria prima di questo.

Contraccezione post-partum: La contraccezione di emergenza.

Ci sono tre metodi di contraccezione di emergenza attualmente disponibili nel Regno Unito. Il Cu ‐ IUD è il metodo più efficace di EC. Se non inserito nelle immediate 48 ore successive al parto (come PPIUC), si consiglia attualmente di ritardare l'inserimento generalmente fino a 28 giorni dopo il parto.




Entrambi i metodi EC orali sono sicuri da usare nel periodo postpartum. La dose di levonorgestrel deve essere raddoppiata nelle donne con un BMI superiore a 35 o in quelle che assumono farmaci induttori degli enzimi epatici come la carbamazepina. Le donne che allattano devono essere avvisate di interrompere temporaneamente l'allattamento al seno ed estrarre il latte per 1 settimana dopo la somministrazione di ulipristal acetato. Questo approccio cauto è dovuto all'attuale mancanza di dati sulla presenza e sugli effetti su ulipristal acetato nel latte materno. (vedi anche: Guida alla contraccezione d’emergenza, dallo IUD alla pillola)

Conclusione



Le donne dovrebbero essere informate sui rischi associati a brevi intervalli tra le gravidanze e a gravidanze non pianificate. Il contatto con i servizi di maternità durante la gravidanza offre un'opportunità unica per discutere le future intenzioni riproduttive e per fornire a una donna il metodo contraccettivo scelto (se idoneo dal punto di vista medico) dopo il parto. La maggior parte dei metodi contraccettivi possono essere avviati immediatamente dopo il parto, compresi i metodi LARC (lunga durata) altamente efficaci.

L'uso di questi metodi nell'immediato periodo postpartum è collegato a tassi di continuazione più elevati, meno gravidanze ripetute rapide e risparmi sui costi a lungo termine. Aumentare il numero di personale addetto alla maternità formato nelle tecniche di inserimento della LARC può aiutare a superare molti degli ostacoli attualmente affrontati dalle donne nell'accesso a questi metodi dopo il parto. La fornitura immediata di PPIUC si è sempre dimostrata sicura e offre vantaggi significativi rispetto all'inserimento a intervalli. Vi è un crescente interesse e sostegno per la creazione di servizi PPIUC diffusi nel Regno Unito, sebbene esistano ancora una serie di sfide. Un'attuazione efficace richiederà una chiara strategia di formazione, percorsi di cura ben definiti e un lavoro collaborativo tra maternità, cure primarie e professionisti della salute sessuale.

Aggiornamenti sulla contraccezione post-partum:

Fonte: https://www.uptodate.com/contents/postpartum-contraception-counseling-and-methods

15 novembre 2020

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo