L'aborto non è un diritto

Non si può usare come contraccettivo. L'Onu dovrebbe ripensare le proprie politiche. L'aborto "non può essere considerato un diritto".

Così il sottosegretario al Welfare, Eugenia Roccella, ha commentato ieri la posizione di monsignor Celestino Migliore, osservatore della Santa Sede presso le Nazioni Unite, sulla discussione a cui sarà chiamata l'Assemblea generale dell'Onu per decidere se aggiungere l'aborto ai diritti universali dell'uomo.

"Penso al fatto che l'aborto è stato utilizzato in Paesi come India e Cina come mezzo di regolazione della natalità sulla pelle delle donne - ricorda la Roccella, a margine della presentazione oggi a Roma del Libro bianco sull'invalidità civile in Italia - Ma penso anche ai 180 milioni di donne sterilizzate nel mondo.

La sterilizzazione, l'aborto forzato e quello selettivo non possono essere usati come mezzo contraccettivo.

L'Onu - conclude la Roccella - dovrebbe riconsiderare le sue politiche del passato, e modularne di differenti sulla questione dell'aborto".

ABORTO:

Pagina pubblicata il 02 dicembre 2008

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)