Allattamento e indagini radiografiche

Indagini per una malattia ed allattamento al seno.

Radiografie e allattamento

Dopo la nascita del bambino la donna può doversi sottoporre ad alcune indagini cosiddette strumentali, magari proprio nel periodo in cui ancora allatta al seno.

  • Non c'è e non ci deve essere conflitto di interessi tra a salute del bambino (migliorata dalla prosecuzione dell'allattamento al seno) e la salute della madre (tutelata da una tempestiva diagnosi in caso di sospetta malattia).
  • Nella maggior parte dei casi (e con poche eccezioni) le indagini diagnostiche risultano compatibili con allattamento al seno.
    In particolare nel caso di un nodulo sospetto seno, ci si può sottoporre a tutte le usuali indagini (mammografia, ecografia, agoaspirato, biopsia mammaria), senza essere obbligate a smettere di allattare. Queste indagini infatti, da un lato non sono controindicate in corso di allattamento al seno e dall'altro possono essere eseguite ed interpretate anche su una ghiandola mammaria in piena attività.

Lista delle indagini sicure in corso di allattamento al seno:

  • Radiografie.
  • Radiografie con mezzo di contrasto.
  • Tomografie assiali computerizzate (TAC) con o senza mezzo di contrasto.
  • Ecografie.
  • Risonanza magnetica nucleare (RMN).
  • Endoscopie di vario tipo.
  • Biopsie ed agoaspirati.
  • Fluorangiografia (indagine per studiare la retina).

Scintigrafia: se allatti, attenta!

  • La scintigrafia (come quella al rene o alla tiroide) è l’unica indagine strumentale, peraltro non radiologica, ad essere realmente controindicata in corso di allattamento al seno, poiché il mezzo di contrasto usato è radioattivo.
  • Questa controindicazione ad allattare però non e definitiva e dura per un tempo variabile di ore o giorni in base al tipo di sostanza radioattiva usata.
  • Chiedi quindi al medico di medicina nucleare per quanti giorni ti consiglia di astenerti dall’allattare al seno, tirando il latte e gettandolo.
    Nel frattempo puoi nutrire il bambino con le scorte di latte materno eventualmente fatte in precedenza mediante spremitura della mammella. In assenza di latte materno spremuto, si ricorrerà per un tempo limitato al latte artificiale.

Fonte: Burlo Garofolo di Trieste

29 aprile 2022

Allattamento al seno - consigli per allattare

Allattamento

Allattamento al seno e artificiale. Una guida utile per la mamma. Quando attaccarlo al seno, consigli per iniziare bene. Dal numero delle poppate, all'accrescimento del bambino, la dieta della mamma che allatta, i farmaci, i permessi per l'allattamento.

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo