Accrescimento del bambino: peso e altezza

Il processo di crescita in altezza non è graduale, continuo e uniforme: esistono periodi della vita in cui è accelerato e tumultuoso e altri in cui è rallentato

L'accrescimento in altezza è rapidissimo nel periodo intrauterino e resta piuttosto intenso anche nel primo anno di vita.

Il neonato è alto in media 50 cm se maschio e 49 se femmina. Nei primi sei mesi cresce con un ritmo di 2-2,5 cm ogni mese. Quindi prosegue a 1-1,5 cm al mese. All'anno di vita l'altezza è aumentata di quasi il 50% (in media un bambino ad un anno è alto 74-75 cm).

Nel secondo anno l'accrescimento è di circa 1 cm al mese, tendendo progressivamente a decrescere negli anni successivi per riaumentare poi sensibilmente all'età puberale.

Un aumento in altezza apprezzabile termina nelle femmine al sedicesimo-diciottesimo anno, e nei maschi al ventesimo-ventiduesimo anno.

Anche le variazioni del peso seguono una curva con andamento irregolare, analogo a quella dello sviluppo somatico generale; vi sono cioè fasi di rapido accrescimento di peso alternate a fasi di crescita meno marcata.

L'aumento progressivo di peso è molto evidente nel periodo intrauterino: si passa da 1 gr circa a sei settimane ad un peso che è quattro-cinque volte superiore in solo dieci-quindici giorni.

A sedici settimane il peso è circa 200 gr; in altre sedici settimane raggiunge i 2.500 gr in media.

Alla nascita il peso medio è di 3,400 Kg (lievemente inferiore in media per le femmine).

Quasi sempre nei primi giorni di vita il neonato perde peso. Il peso della nascita è nuovamente raggiunto in genere dopo circa dieci-quindici giorni.

L'aumento medio giornaliero è di circa 20-30 gr nel primo trimestre; quindi diminuisce, e verso la fine del primo anno è di 70-100 gr alla settimana. Durante il secondo anno di vita l'incremento medio di peso si riduce ulteriormente a circa 200 gr al mese.

Non si deve pensare che il bambino debba aumentare regolarmente tutti i giorni di un certo numero di grammi: sono normalissime pause anche di diversi giorni; perfettamente inutile quindi pesare tutti i giorni o comunque con un ritmo troppo frequente il bambino.

Nei primi mesi di vita può essere utile una valutazione settimanale dell'incremento di peso (150-200 gr circa). In seguito sarà sufficiente rilevare il peso e l'altezza del bambino in occasione dei controlli pediatrici programmati alle varie età.

Vedi: L'alimentazione dal primo anno all'adolescenza

Pagina aggiornata il 9 maggio 2006

Pubblicità

Argomenti Correlati

Allattamento

Allattamento al seno e artificiale. Una guida utile per la mamma. Quando attaccarlo al seno, consigli per iniziare bene. Dal numero delle poppate, all'accrescimento del bambino, la dieta della mamma che allatta, i farmaci, i permessi per l'allattamento.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti