Intramoenia anche per gli specializzandi

La misura, che apre nuove possibilità  di reddito per i medici in formazione, è contenuta nella bozza di contratto approdata alla Conferenza Stato-Regioni Rivolgersi a uno specialista oppure optare per un giovane medico in formazione, magari spendendo qualcosa in meno per la visita specialistica a cui si è deciso di sottoporsi. A breve per gli italiani potrebbe aprirsi anche questa possibilità , ovvero l'opportunità  di scegliere l'intramoenia, la libera professione dei camici bianchi in strutture pubbliche, optando per gli specializzandi. 

La misura, che apre nuove possibilità  di reddito per i medici in formazione, è contenuta nella bozza di contratto approdata alla Conferenza Stato-Regioni. "E' il punto più nebuloso, sicuramente meno chiaro dello schema del contratto - spiega all'AdnKronos salute Francesco Silenzi, vice presidente dell'Amsce (Associazione medici specialisti e specialisti in formazione della Comunità  Europea) - ma crediamo che verrà  data la possibilità  ad ogni singola azienda di stabilire regole e norme per consentire agli specializzandi di svolgere la professione intramuraria, con tutoraggio diretto o indiretto" del professore. E una volta che i giovani medici saranno sul 'mercato', "sarà  il paziente, naturalmente, a decidere se rivolgersi allo specialista o farsi visitare da un medico che si sta specializzando". Del resto, i medici in formazione "effettuano già  ora consulenze, fanno ambulatorio e altre attività  che vengono tutorate riconoscendo loro, tuttavia, man mano maggiore autonomia". E presto tra queste attività  potrebbe fare capolino anche la possibilità  di esercitare la libera professione negli ospedali italiani.

Pagina pubblicata il 12 aprile 2007

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo