Parto naturale con la VBAC: dove?


Per la donna a basso rischio il parto a domicilio rappresenta la modalità più confortevole e sicura di assistenza. Il VBAC non può considerarsi a basso rischio.

Effettuare il travaglio presso il tuo domicilio con l'assistenza di un'equipe di ostetriche esperte può metterti in grado di travagliare nella migliore delle condizioni e di abbassare quindi ulteriormente il rischio relativo al precedente taglio cesareo, oltre ad aumentare notevolmente le tue possibilità di farcela, ma devi ricordare che nell'eventualità di un urgenza non sarà possibile, probabilmente, ricorrere al taglio cesareo urgente nell'arco di 15-20 minuti come richiesto nel caso di una rottura d'utero.

Probabilmente il luogo più sicuro dove effettuare un travaglio dopo cesareo e' una struttura in cui sia possibile effettuare un taglio cesareo urgente nell'arco di pochi minuti (20 al massimo) qualora vi fossero i segnali di una imminente complicazione.

Il problema non e' trovare un ospedale del genere, dal momento che ogni struttura ospedaliera dovrebbe essere in grado di offrire un rapido intervento, ma trovarne uno dove la donna che desidera il VBAC venga accolta con empatia e realmente sostenuta dagli operatori sanitari.

In alcuni alle donne viene detto che non possono chiedere il VBAC, in altri si dice che va bene, ma poi manca il sostegno reale nella pratica. Esistono anche molte strutture dove si lavora per poter garantire il VBAC a chi lo desidera, con ottimi risultati.

Per quanto riguarda il comune di Roma le strutture che almeno sulla carta permettono il VBAC sono le seguenti:

  • AURELIA HOSPITAL
  • CITTA' DI ROMA
  • CRISTO RE
  • FABIA MATER
  • FATEBENEFRATELLI (ISOLA TIBERINA)
  • NUOVA ITOR
  • SANDRO PERTINI
  • POLICLINICO CASILINO
  • POLICLINICO GEMELLI
  • POLICLINICO UMBERTO I
  • SAN CAMILLO
  • SAN FILIPPO NERI SAN
  • GIOVANNI ADDOLORATA
  • SAN PIETRO

Ti consiglio in ogni caso di informarti personalmente perchè questi dati sono ricavati dalle dichiarazioni dei direttori sanitari e non sempre sono congruenti con quello che succede in Sala Parto

di Ivana Arena

Ivana Arena ha appena pubblicato il libro: "Dopo un cesareo - Come rispondere alle esigenze di mamma e bambino" ed. Bonomi - 13,52 euro. Lo puoi acquistare online direttamente dalla Casa Editrice.

IN ARGOMENTO

GRAVIDANZA:

Pagina aggiornata il 22 ottobre 2007

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com