Abbuffata compulsiva, ricercatori italiani scoprono il meccanismo


Mangiare in modo compulsivo, abbuffarsi di cibo senza avere la forza di dire basta. Un disturbo alimentare che può diventare un problema serio per la salute. Una cura possibile è stata scoperta da un gruppo di ricercatori italiani.

Parlare di cura è ancora presto ma gli studiosi hanno individuato probabilmente la strada per metterla a punto.

Valentina Sabino e Pietro Cottone, italiani che però lavorano per la Boston University (solita fuga di cervelli? – ndr) hanno pubblicato il loro studio su Neuropsychopharmacology.

L'interessante scoperta è che nel cervello c'è una sorta di interruttore in grado di disattivare l'ormone dell'ansia 'CRF', responsabile, a quanto sembra, degli attacchi di fame che portano all'abbuffata.

Secondo lo studio, è stata individuata una molecola in grado di agire proprio sul CRF spegnendo così l'ansia che porta a mangiare in modo compulsivo. Si tratta di una molecola non commercializzata ma già sperimentata per la cura contro la depressione.

Il meccanismo che sta alla base dell'attacco di fame è l'ansia. Quest'ultima, nei soggetti che soffrono di questa sindrome, si placa proprio grazie all'abbuffata.

Ora con questa scoperta è possibile trattare "tutte le forme di abbuffata compulsiva", ha spiegato Cottone.

Gli studiosi hanno eseguito i test su topi resi dipendenti dal cibo, ed i risultato osservato è stato quello che disattivando il CRF si può fermare l'ansia da astinenza da cibo che porta all'abbuffata.

"Abbiamo dimostrato – ha aggiunto Cottone - che iniettando un farmaco antagonista del CRF nell'amigdala, riusciamo a bloccare completamente sia le abbuffate compulsive sia l'ansia generata dall'astinenza dai cibi appetitosi".

Ora, dopo aver scoperto il meccanismo, gli studiosi sono certi che la scoperta aprirà nuovi scenari per l'individuazione di nuovi trattamenti.

La celiachia

Colesterolo: cause, sintomi, diagnosi e cura

Indice Glicemico per gli alimenti

Le diete dimagranti

Alimentazione

Reflusso gastroesofageo: sintomi, cause e cura

12 giugno 2013

News

Notizie aggiornate sulla salute, la sanità, i diritti, la medicina, e le donne

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo