Cerotto transdermico Evra

Cos'è il cerotto transdermico Evra? Si tratta di un sottile cerotto composto da tre strati: contiene norelgestromina (un progestinico) etinilestradiolo (l'estrogeno presente in tutte le pillole) e ne rilascia la dose giornaliera necessaria

cerotto transdermico Evra istruzioni

Come si usa

Si applica un solo cerotto alla settimana per tre settimane. Se il giorno 1 è il giorno dell'applicazione del primo cerotto, al giorno 8 e al giorno 15 (che saranno sempre gli stessi giorni della settimana) si sostituisce il cerotto levando il vecchio e subito attaccando il nuovo.

Nella quarta settimana a partire dal giorno 22 non si utilizza il cerotto. Dopo 7 giorni e mai di più si deve applicare un nuovo cerotto. Deve essere applicato su pelle asciutta, pulita, priva di peli, intatta e sana ad esempio: sulla natica, l'addome, la parte esterna del braccio o la parte superiore del tronco in una posizione dove non verrà sfregato da abbigliamento stretto.

Non applicare sul seno o su pelle arrossata, irritata o con tagli. Ogni cerotto consecutivo può essere applicato sulla stessa parte anatomica ma non sulla stessa pelle. Premere con forza sul cerotto finché i bordi aderiscano, non applicare creme, trucchi, lozioni, talchi o altro sulla zona in cui è applicato il cerotto.

Controllare ogni giorno se è ben attaccato.

  • Se non si usava nulla nel ciclo precedente, mettere il primo cerotto il primo giorno della mestruazione e seguire le istruzioni sopra scritte. Funziona da subito ma, se si comincia dopo il primo giorno, per 7 giorni bisogna usare un altra precauzione contraccettiva (profilattico).
  • Se si prendeva una pillola con due ormoni, mettere il primo cerotto il primo giorno della mestruazione o se si ritarda, usare un'altra precauzione per i primi 7 giorni. Se sono passati più di sette giorni dall'ultima pillola, attendere la prossima mestruazione. Se non c'è la mestruazione, farsi controllare prima di mettere il cerotto.
  • Se si prendeva una pillola con un solo progestinico, cominciare subito ma usare un'altra precauzione nei primi 7 giorni.
  • Dopo un aborto è possibile cominciare il giorno stesso senza ricorrere a misure supplementari.
  • Dopo un parto, se non si allatta, attendere 4 settimane, usare un'altra precauzione sia prima che nei 7 giorni dopo l'applicazione del cerotto. L'uso di contraccettivi combinati è in genere sconsigliato durante l'allattamento.
  Cerotto transdermico braccioCerotto transdermico schienaCerotto transdermico addomeCerotto transdermico natica

Cosa fare se si stacca

Se si stacca parzialmente o completamente e ci se ne accorge entro 24 ore a qualunque ora, è possibile sostituirlo con uno nuovo e non cambia nulla. Se sono passate più di 24 ore dal distacco o non è possibile ricostruire quando è avvenuto, ci potrebbero essere dei rischi: cominciare subito un nuovo ciclo e usare un altro sistema contraccettivo per 7 giorni.

Cosa fare se si sostituisce in ritardo

Se il cerotto dimenticato è il primo dei tre mensili non si è più protetti per 7 giorni. Applicare il cerotto non appena ci si ricorda. Se si hanno avuto rapporti durante la sospensione considerare la possibilità di una gravidanza.

Se invece hai dimenticato il secondo o il terzo e ti ricordi di metterlo entro 48 ore non succede niente, funziona lo stesso.

Se sono passate più di 48 ore, la protezione non è più garantita. Bisogna iniziare immediatamente un nuovo ciclo da 4 settimane e per 7 giorni usare un'altra precauzione.

Attenzione sopra ai 90 kg di peso corporeo non è più garantita l'efficacia. Controindicazioni Le controindicazioni ( le malattie e i problemi che preesistono all'uso del cerotto e che fanno si che sia meglio non usarlo) e gli effetti collaterali (malattie e disturbi che non esistevano prima ma che possono essere provocati dal cerotto) sono gli stessi che con la pillola. Parlate con il vostro medico di medicina generale per valutare se è adatto a voi.

Anche se il vomito e la diarrea non creano problemi i farmaci che vengono smaltiti tramite il fegato possono interferire.

Sul foglietto illustrativo vengono riportati i seguenti farmaci:

  • Idantoina
  • Barbiturici
  • Primidone
  • Carbamazepina
  • Fifampicina
  • Oxcarbazepina
  • Topiramato
  • Felbamato
  • Ritonavir
  • Griseofulvina
  • Modafinin
  • Fenilbutazone.

Anche l'Erba di S. Giovanni (Hypericum perforatum) può provocare delle gravidanze. Attenzione! Per questi farmaci l'effetto interferente può durare fino a 4 settimane dopo l'assunzione dell'ultima compressa.

Per gli antibiotici in generale, tranne la tetraciclina cloridato, è sufficiente una settimana di protezione dopo l'assunzione dell'ultima compressa.

Non assumente farmaci senza averne parlato preventivamente con il medico. Anche il cerotto è un farmaco

Leggi il parere di SaPeRidoc

HPV

Contraccezione post-partum: metodi a base di solo progestinico

. Aggiornamenti

Post-partum: Contraccezione ormonale combinata (progestinico e estrogeni)

. Aggiornamenti

Pillola del giorno dopo, se vivi a Roma e i medici obiettori delle strutture pubbliche ti fanno problemi, telefona al nostro numero 366 3540689. Prescrizioni tutti i giorni, anche il sabato notte.

Metodi Contraccettivi

Il coito interrotto

Metodi di barriera

Metodi naturali

Metodo Intrauterino

Metodo chirurgico

Metodo farmacologico

5xmille

FAI UNA DONAZIONE

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo