Multivitaminici in gravidanza: sono spesso una spesa inutile

Secondo una recente ricerca la maggior parte delle donne che assumono multivitamimici in gravidanza sprecano il loro denaro perché non ne hanno bisogno. Una review delle evidenze disponibili pubblicata da Drugs and Therapeutic Bulletin dice che le gestanti che desiderano assicurare la migliore partenza ai loro figli dovrebbero prima di tutto concentrarsi sul migliorare la propria dieta. Dovrebbero anche seguire le indicazioni delle linee guida ufficiali per l'acido folico e per la vitamina D.

Multivitaminici in gravidanza

Complicanze in gravidanza

Le deficienze di fattori nutrizionali chiave sono state legate a varie complicanze nella gravidanza e alla nascita incluse la preeclampsia, il ritardo di crescita, i difetti del tubo neurale come la spina bifida, deformità scheletriche e basso peso alla nascita.

Questo ha portato alla nascita di un mercato di multivitamimici specificamente diretti alle gestanti e pubblicizzati come in grado di proteggere la loro salute e quella dei loro figli.

La review ha trovato che in genere questo prodotti contengono 20 minerali e vitamine e comportano una spesa di 15 euro circa al mese.

Il NHS sostiene che le donne in gravidanza dovrebbero avere una dieta sana e variata. Dovrebbero assumere inoltre 10 microgrammi di vitamina D tutti i giorni durante la gravidanza e durante l'allattamento, 400 microgrammi di acido folico ogni giorno prima del concepimento e fino alla 12 settimana di gravidanza per la prevenzione dei difetti del tubo neurale e cinque milligrammi di acido folico per la prevenzione di difetti del tubo neurale dove ci sia una storia familiare di difetti del tubo neurale, nelle gestanti affette da diabete e dove ci sia stato un bambino precedente affetto da malformazioni del tubo neurale.

Il NHS mette invece in guardia contro l'assunzione di vitamina A in quanto può danneggiare il bambino.

Nelle classi estremamente svantaggiate (c'è uno schema negli Stati Uniti che serve a valutare il rischio di malnutrizione) alcune donne possono essere inserite fra quelle per cui è meglio ricevere il supplemento vitaminico.

La review ha trovato forti evidenze per la somministrazione di 400 mcg per la prevenzione dei difetti del tubo neurale e dei 5 mg per le donne che abbiano avuto bambini già affetti. I ricercatori non hanno trovato abbastanza dati per valutare l'effettiva necessità di supplemento di vitamina D ma ritengono che si possa convenire con la raccomandazione del NHS a proposito della utilità del supplemento di 10 mg per la salute delle ossa e dei denti.

I ricercatori non hanno trovato nessuna prova che giustifichi la somministrazione di multivitaminici a tutte le madri. "Noi non abbiamo trovato nessuna evidenza della necessità di somministrare multivitaminici a tutte le gestanti salvo l'acido folico e la vitamina D che possono essere acquistati come generici con poca spesa", hanno spiegato.

Il punto è che la grande maggioranza degli studi che dimostrano l'utilità dei multivitaminici sono stati svolti in paesi in cui le donne hanno un'alta probabilità di essere malnutrite e denutrite e non nel Regno Unito.

Per la maggioranza delle donne che programmano una gravidanza o sono in gravidanza non vi è nessuna evidenza che l'assunzione di un multivitaminico serva a qualcosa. È solo una spesa inutile. I ricercatori raccomandano però l'uso dello schema anglosassone per la valutazione del rischio di malnutrizione. Raccomandano altresì che sia possibile ottenere a basso prezzo farmaci con vitamina C, D e acido folico

Una dieta varia e sana

La dottoressa Janet Fyle del Royal College delle Ostetriche ha spiegato: "Noi vogliamo incoraggiare le donne che programmano una gravidanza o che sono in gravidanza ad avere una dieta sana e variata che includa frutta e verdure fresche e ad assumere il supplemento di acido folico loro indicato. Vogliamo anche sottolineare che non è assolutamente necessario mangiare per due è un mito che va sfatato perché serve solo una dieta bilanciata fra i vari alimenti".

Il servizio di informazioni sui supplementi alimentari fondato dalle industrie sanitarie ha commentato che questa review creerà confusione fra le donne che non prenderanno più i loro integratori.

Fonti:

Vitamin supplementation in pregnancy, Drug and Therapeutics Bulletin

National Institute for Health and Care Excellence (NICE)

NHS Choices

Royal College of Midwives

Health Supplements Information Service

Medscape, Peter Russel

Gravidanza a basso rischio: le informazioni contenute nel video, così come il testo della canzone, corrispondono e riflettono raccomandazioni tratte dalle linee guida degli Istituti Superiori di Sanità internazionali.

17 luglio 2016

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti