Endometriosi: le cause

Anche se la causa esatta dell'endometriosi non è certa, diverse spiegazioni possibili includono:

  • Mestruazione retrograda. Questa è la spiegazione più probabile dell'endometriosi. Nella mestruazione retrograda il sangue mestruale contenente cellule endometriali rifluisce attraverso le tube di falloppio e nella cavità pelvica invece che fuori dal corpo. Queste cellule endometriali dislocate aderiscono alle pareti pelviche e alla superficie degli organi pelvici, dove crescono e continuano ad addensarsi e sanguinare nel corso di ogni ciclo mestruale.
  • La crescita delle cellule embrionali. Le cellule che rivestono la cavità addominale e quella pelvica provengono dalle cellule embrionali. Quando uno o più piccole aree del rivestimento addominale si trasformano in tessuto endometriale si può sviluppare un endometriosi.
  • Impianto su cicatrici chirurgiche. Dopo un intervento chirurgico, ad esempio una isterectomia o un taglio cesareo, le cellule endometriali possono attaccarsi all'incisione chirurgica.
  • Trasporto di cellule endometriali. Il sistema di vasi sanguigni o del sistema linfatico può trasportare cellule endometriali in altre parti del corpo.
  • Disturbi del sistema immunitario. È possibile che un problema del sistema immunitario renda il corpo non in grado di riconoscere e distruggere il tessuto endometriale che sta crescendo fuori dall'utero.

Diversi fattori mettono a maggior rischio di sviluppare l'endometriosi, come ad esempio:

  • Non aver mai partorito
  • Avere uno o più parenti (madre, zia, sorella) con endometriosi
  • Qualsiasi condizione medica che impedisce il normale passaggio del flusso mestruale al di fuori del corpo
  • Aver avuto infezioni pelviche
  • Anomalie uterine

L'endometriosi di solito si sviluppa diversi anni dopo l'inizio delle mestruazioni (menarca). Segni e sintomi dell'endometriosi finiscono temporaneamente con la gravidanza e terminano in modo permanente con la menopausa, a meno che non si stiano prendendo estrogeni.

Per approfondire l'endometrosi:

IN ARGOMENTO:

Tumore dell'endometrio, partorire dopo i 30 anni abbassa il rischio

Sanguinamento uterino anomalo, cause e cure

Cisti ovariche: cause, sintomi, diagnosi e cura

4 maggio 2015

Medicina al femminile

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio ginecologico

Richieste urgenti tel. 366/3540689 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 16,00 alle 19,00 ed il sabato dalle 9,30 alle 12,30.

Aiuto telefonico

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 366/3540689.

Aiuto via email

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Se sei minorenne chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 366/3540689

Dove trovare la ricetta

Tutti i servizi sono gratuiti (è possibile lasciare un contributo solo se lo si desidera, non verrà richiesto)

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo