Anoressia: Cosa ci dicono le statistiche


Anoressia, nei paesi industrializzati come l' Italia, 8-10 ragazze su 100 tra i 12 e i 25 anni di età soffrono di disturbi del comportamento alimentare, di queste 1-2 nelle forme più gravi. In Italia fanno tre milioni di persone, e nel 90% dei casi si tratta di donne.

I dati comunicati in occasione del Congresso dell'Associazione nazionale dietisti(Andid), confermano la drammaticità del fenomeno. L'anoressia oggi colpisce anche i bambini a partire dagli otto anni di età. Un male che ha contagiato anche le mamme.

"Dati certi sulle over 40 non ce ne sono ancora poiché si tratta di una situazione recente, ma registriamo un aumento delle richieste di aiuto proprio in questa fascia e in alcuni casi persino dopo i 55-60 anni".

Tra le giovanissime prende sempre più piede, invece, la bulimia, specie nelle grandi città dove si è 'bombardati' quotidianamente dai modelli dell'alimentazione fast-food.

Le statistiche riportano tra le giovani una prevalenza dell' 1 % di casi di bulimia, esattamente il doppio delle anoressiche, ma queste cifre sono certamente influenzate dal fatto che per le bulimiche è più facile chiedere aiuto: come abbiamo visto, al nostro centro si rivolgono principalmente ragazze bulimiche.

Nel Lazio –In base ai dati del Piano Sanitario Nazionale 2002-2005, integrati con i dati Istat, nella regione sarebbero circa 42.800 le persone affette da disturbi alimentari nella sola fascia d'età tra i 12 e i 25 anni.

Tra queste sono 2.000 le donne che soffrono di anoressia nervosa, 12mila di bulimia nervosa e 25mila di altri disturbi alimentari.

Circa 200 invece, i casi di anoressia della popolazione maschile nella stessa fascia di età, 1.100 quelli di bulimia e 2.500 quelli con disturbi parziali. Se a questi dati si aggiungono le altre fasce d'età, si arriva ad un totale di circa 86mila malati.

Per quanto riguarda le classi sociali, bulimia e anoressia non guardano in faccia a nessuno.

Anoressia - Bulimia - Obesità Dipartimento di salute mentale RMD Centro integrato di psicoterapia: Psico-diagnostica, Terapia di gruppo, Terapia individuali, Gruppi Coordinamento e sinergia con le strutture internistiche territoriali

Via Giovagnoli, 29 - Roma - Per qualsiasi richiesta: Dr Elisabetta Spinelli - Tel. 333 3517503 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina aggiornata il 10 giugno 2009

Pubblicità

Argomenti Correlati

Anoressia

Anoressia e bulimia, cosa c'è dietro al disturbo. Non si mangia soltanto per sostentarsi, mangiare è un'attività carica di simboli e con essa esprimiamo la nostra relazione con il mondo

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Cerca il Consultorio più vicino a te!

Orari e servizi offerti