Allattamento al seno, una strada in salita per le mamme italiane


Il latte materno è il migliore degli alimenti con cui nutrire il lattante, inoltre l'allattamento al seno ha un rapporto stretto con la salute della mamma e del nascituro.

Ecco l'importanza di iniziative come la Settimana per l'Allattamento Materno (SAM), organizzata dall'Alleanza Mondiale per interventi a favore dell'Allattamento, giunta alla sua 15esima edizione

I dati raccontano che purtroppo sono ancora molte le mamme che rinunciano ad allattare, perché indotte a farlo per mancanza di supporto adeguato o per paura di fare degli errori.

Ciononostante l'OMS consiglia di farlo almeno per i primi sei mesi di vita del neonato.

In Danimarca il 99,6% delle neo-mamme allatta. In Italia, una volta che mamma e bambino sono stati dimessi dall'ospedale, tale pratica è svolta solo da una percentuale compresa tra il 60% e l'89% (allattamento misto, biberon e seno).

Al terzo mese di vita del bambino la percentuale scende al 50%, mentre al sesto crolla decisamente al 10%.

Giuseppe Giordano, neonatologo agli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello a Palermo, sottolinea l'importanza di aiutare le mamme in questo percorso ricorrendo anche al sostegno dei papà che letteralmente "fanno da cane da guardia, sostenendo la compagna e proteggendola da ingerenze familiari, spesso controproducenti".

La SAM di quest'anno festeggia il decimo anno di pubblicazione della "Strategia globale per l'alimentazione dei neonati e dei bambini" da parte dell'Oms e dell'Unicef.

Giacomo Guerrera, presidente Unicef Italia, ha spiegato che l'obiettivo è quello di "aumentare i tassi di allattamento al seno, in particolare l'allattamento al seno esclusivo per i primi 6 mesi di vita, e di raggiungere il quarto obiettivo di sviluppo del millennio che mira a ridurre di due terzi la mortalità infantile tra 0 e 5 anni".

Smagliature: come eliminarle, cause, rimedi e prevenzione

3 ottobre 2012

Pubblicità

Argomenti Correlati

Allattamento

Allattamento al seno e artificiale. Una guida utile per la mamma. Quando attaccarlo al seno, consigli per iniziare bene. Dal numero delle poppate, all'accrescimento del bambino, la dieta della mamma che allatta, i farmaci, i permessi per l'allattamento.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com