La montata lattea


La montata lattea. Il colostro muta gradatamente la sua composizione fino a raggiungere quella del latte maturo, attraverso uno stadio detto "latte di transizione".

Diminuisce la quota di proteine e di sali minerali mentre aumenta quella dei grassi.

E' questa la così detta fase della "montata lattea": i seni divengono turgidi, congestionati, caldi e spesso dolenti.

Questo fenomeno avviene in genere in 3a-5a giornata (può però anche tardare di qualche giorno). Il latte comincia ad essere secreto abbondantemente e spesso anche in dosi superiori a quello che è il fabbisogno del bambino.

Alla base del meccanismo biologico che determina il fenomeno della "montata"di latte e il mantenimento della sua produzione è, come abbiamo già visto, l'abbassarsi di livello dopo il parto di alcuni ormoni presenti in gravidanza che inibiscono la funzione di stimolo alla produzione del latte svolta da un apposito ormone ipofisario (prolattina).

Pubblicità


Con la suzione il neonato provoca un riflesso nervoso che assicura una continua e abbondante produzione di questo ormone, e anche di altri, che favoriscono il passaggio del latte dal tessuto ghiandolare ai dotti galattofori, da dove il bambino può estrarlo con facilità.

Anche in seguito sarà la "domanda" del bambino stesso a regolare la formazione e l'afflusso di latte. La quantità di latte prodotta ogni giorno aumenta progressivamente per il primo mese di allattamento poi si attesta fra il I° e il 6° mese fra i 600 e i 900 grammi nelle 24 ore (il doppio nei gemelli).

Non sempre questo fenomeno di avvio della secrezione avviene in termini così esuberanti e chiaramente avvertibili dalla donna; questa sensazione di "montata" infatti può mancare e l'incremento dei quantitativi di latte avvenire in modo più graduale e progressivo.

Le dimensioni del seno non influiscono affatto sul verificarsi o no di una produzione adeguata: anche un seno piccolo è in grado di produrre dosi abbondanti, sufficienti per il bambino.

IL LATTE MATURO

Il latte di donna é un composto biochimico altamente complesso, in cui ogni componente interagisce con gli altri e in cui la concentrazione dei diversi fattori nutritivi varia da donna a donna e nella stessa da settimana a settimana, da giorno a giorno, da poppata a poppata e persino nei vari momenti della stessa poppata.

Quindi, quando parliamo di latte maturo e della sua composizione, in realtà ci riferiamo a una struttura "media" (si pensi che in certe donne è stata perfino riscontrata una differenza, se pur piccola e non persistente, fra la composizione del latte formato dalla mammella destra rispetto a quello della sinistra!).

L'esame del latte materno: inutile!

OMS - UNICEF Progetto "Ospedale amico del bambino": 10 passi per l'allattamento al seno

Suggerimenti tecnici per l'allattamento al seno.

Allattamento artificiale.
Lo svezzamento.

Schemi di svezzamento e ricette.
Puericultura consigli.

Puerperio e piccoli disturbi. 
Le vaccinazioni.

Quando chiamare il medico.
Aspetti pscicologici della coppia.

Depressione post partum.
La tutela della maternità  Assistenza domiciliare al puerperio Congedo per malattia del bambino Gli esami gratuiti del SSN Attività sessuale in gravidanza e nel puerperio.
La dieta alimentare Il controllo della nutrizione Bulimia e anoressia Faq su gravidanza Dove partorire a Roma

Intolleranza al lattosio: sintomi, test, cosa mangiare

Pagina aggiornata il 21 aprile 2012

Pubblicità

Argomenti Correlati

Allattamento

Allattamento al seno e artificiale. Una guida utile per la mamma. Quando attaccarlo al seno, consigli per iniziare bene. Dal numero delle poppate, all'accrescimento del bambino, la dieta della mamma che allatta, i farmaci, i permessi per l'allattamento.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com