Amniocentesi e distacco placentare


Salve, volevo un consiglio. Sono alla 13 + 5 settimana di gravidanza. La ginecologa che mi ha seguito all'inizio della gravidanza mi ha detto che avendo due distacchi uno di 18 mm e l'altro di 35 mm era rischioso fare l'amniocentesi, e mi ha fatto fare il bitest che è risultato 1 su 4690 per la trisomia 21 e 1 su 11430 per la trisomia 18.

La nuova ginecologa che ho incontrato solo una volta, mi ha detto che non serve fare l'amniocentesi, ma non mi ha spiegato se esiste un rischio più alto di quello normale nel caso di distacchi.

Io ho 31 anni. Potete aiutarmi a fare chiarezza? Grazie mille.

Carissima, sono decisioni che devi prendere tu. Il bistest dice che il tuo rischio è basso, più basso di una ragazza di 18 anni, ma comunque non è zero, è uno a oltre 4000... per te e tuo marito è sufficiente?

Voglio dire, se poi siete proprio quell'uno su 4000 e il bambino è affetto che pensate?

Il distacco aumenta un poco il rischio (già presente, anche se molto basso) di perdere il bambino a causa dell'amniocentesi... e a questo punto il rischio di perdere un bambino sano a causa dell'amniocentesi è più alto di quello di avere un bambino affetto da sindrome di Down.

Che cosa volete fare? Solo a voi, correttamente informati spetta la decisione.

Per noi il rischio di avere un bambino malato è molto basso, molto più basso del rischio di perdere un bambino sano per l'amniocentesi, e quindi tendiamo a sconsigliarla in questo caso.

Ma non siamo noi a dover prendere la decisione, siete voi, i genitori. Cosa volete fare?

VDD

Per approfondire:

Diagnosi prenatale invasiva, l'amniocentesi

Gravidanza, amniocentesi sarà sostituita dall'analisi del sangue della madre

La cistite, cause, sintomi e cure

Visita ginecologica: come, quando e perché

Test sul dna fetale nel sangue materno NIPT, come va usato

2 settembre 2012

Pubblicità

Argomenti Correlati

Gravidanza

Sei incinta? Ecco cosa fare. Quali esami in gravidanza e quando, la diagnosi prenatale, le malattie in gravidanza, il parto naturale, l'epidurale e il cesareo. La guida di Vita di Donna, dagli stili di vita all'alimentazione in gravidanza.

I Servizi di Vita di Donna

Ambulatorio delle ostetriche

Richieste urgenti tel. 333/9856046 tutti i giorni, festivi compresi. Siamo inoltre in sede ogni martedì dalle 17,00 alle 19,00.

Aiuto telefonico gratuito

Rispondiamo a qualunque domanda sulla salute della donna, tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 (festivi compresi). TEL. 333/9856046.

Aiuto via email gratuito

Scrivici per una consulenza sulla salute, rispondiamo entro 24 ore.

SoS Pillola del giorno dopo

Puoi rivolgerti al tuo medico di fiducia, ai consultori, al pronto soccorso o alla guardia medica. Chiamaci se hai avuto problemi ad avere la ricetta e ti aiuteremo Tel. 333/9856046

Servizio gratuito attivo tutti i giorni svolto dalle volontarie di Vita di Donna

Dove trovare la ricetta

5x1000 a Vita di Donna
Sostieni il tuo diritto alla salute
97254880582

La gravidanza

Sei incinta o vuoi avere un bambino? Visita la nostra guida alla gravidanza

Primi sintomi della gravidanza, sono incinta?

Periodo fertile, come calcolare l'ovulazione

Hpv Papilloma virus

Tutto quello che è necessario sapere

Anoressia

Il disturbo, la diagnosi, la prevenzione e la cura

Alimentazione, diete e salute

Obesità e sovrappeso, diete, alimentazione della donna in gravidanza e in menopausa, il cibo

Allattamento al seno

Sei hai problemi ti aiuta Gabriella Pacini Consulente internazionale per l'allattamento al seno (IBCLC) Tel. 3339856046 oppure scrivi gabriella.pacini@gmail.com